Il professore universitario che vive da un anno in un cassonetto COMMENTA  

Il professore universitario che vive da un anno in un cassonetto COMMENTA  

vivere-in-un-cassonetto-fanpage-300x225

Abbandona la sua casa per trasferirsi in un ex cassonetto dei rifiuti sterilizzato. Jeff Wilson, professore americano del Texas, decide di optare per uno stile di vita decisamente più semplice per dimostrare che l’essere felici non ha alcun legame con il possesso di beni materiali. Nel cassonetto di tre metri quadrati che un tempo serviva per gettarvi i rifiuti il professore ha inserito tutto l’indispensabile: un letto, un mobiletto, qualche suppellettile. Ovviamente restano fuori le cose superflue, di cui in genere amiamo circondarci. Il professore vive in questa struttura già da sette mesi, ma vuole proseguire l’esperimento per un anno intero.


Tra gli inconvenienti che Wilson ha riscontrato nella nuova casa vi è la temperatura, che in estate è rovente e in inverno scende al di sotto dello zero, e gli odori del bagno, piuttosto spiacevoli. Il docente, che insegna all’University College di Huston-Tillotson in Texas, è però convinto che riuscirà a dimostrare la migliore qualità di vita e la sostenibilità energetica all’interno di un cassonetto.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*