Juve-Barca, Neymar avverte i bianconeri: “possiamo batterli”

Calcio

Juve-Barca, Neymar avverte i bianconeri: “possiamo batterli”

Juve-Barca, Naymar avverte i bianconeri: "possiamo batterli"
Juve-Barca, Naymar avverte i bianconeri: "possiamo batterli"

In vista del match di Champions League tra Barcellona e Juventus, Neymar avverte i bianconeri dicendo di poter battere la Juve.

Neymar ricorda le emozioni vissute in occasione di Paris Saint Germain – Barcellona di Champions League. Una partita straordinaria per la squadra catalana riuscita a ribaltare il risultato dell’andata e proiettarsi in ottica quarti di Champions League. Ecco le sue parole:

“E’ stato qualcosa di unico. Ho vissuto quella partita come fosse una sfida al limite dell’impossibile. E’ stata una vittoria che ci ha messo tanta euforia addosso”.

Il messaggio di Neymar alla Juventus

Ora il Barcellona e la Juventus si affronteranno nei quarti di Champions League. Una partita che ha il sapore della rivincita per i bianconeri. Su questa partita, Neymar esprime il suo pensiero dicendo:

“Penso che possiamo vincere nuovamente tutto, se saremo concentrati e felici”.

Il Barcellona, proprio come la Juventus, è in lizza su tre fronti: lo scudetto nella Liga, la Coppa del Re e la Champions League. Tre traguardi alla portata della squadra catalana.

Neymar è davvero determinato e deciso. Vedremo cosa succederà contro la Juventus e cosa dirà il campo.

Neymar e il Barcellona

Nella partita di domenica contro il Granada, Neymar, qualora segnasse, festeggerebbe il suo gol numero 100 in blaugrana. Il giocatore brasiliano giocherà con i colori blaugrana fino al 2021, data di scadenza del suo contratto che, tra l’altro, ha già rinnovato. Il giocatore, pur di giocare nel Barcellona, ha rifiutato offerte molto onerose, come quella del Paris Saint Germain, proprio al squadra eliminata dal Barcellona.

“Il mio sogno era di giocare nel Barca, fin da bambino era quello che volevo. Giocare in questa squadra è un sogno che si realizza per me”.

Neymar parla poi del compagno di squadra, ovvero Messi dicendo che lui e il barcellona sono una sola cosa e quindi le loro strade non si separeranno.

“Messi è il Barca e il Barca è Messi”.

Parla poi di Luis Enrique, del quale si dice dispiaciuto qualora dovesse andare via a fine stagione:

“Sarà strano nella prossima stagione non lavorare con lui, anche se sarà positivo imparare altre cose.

Il tecnico ci ha aiutato molto in queste stagioni e ci ha fatto crescere, facendoci vincere tantissimo”.

Mourinho lo vorrebbe

Neymar è da molto tempo un sogno di Mourinho che lo vorrebbe allenare. Il Manchester United, dopo aver speso 105 milioni per prendere Pogba, ora punta al gioiello del Barcellona. L’ammirazione e il rispetto per Mourino si intravede anche nelle parole di Neymar.

Neymar è un giocatore rapido, veloce, dal quale la Juventus dovrà fare attenzione. Un giocatore che, quando sta bene, fa grandi cose ed è impossibile da fermare. Insomma, a parte Messi, la Juventus dovrà fare molta attenzione anche a Neymar.

A quanto pare, il Barcellona, Neymar, soprattutto, è davvero pronto a sfidare la Juventus nei quarti di Champions League. Vedremo cosa succederà in questa partita e se la Juventus riuscirà a far fronte alla furia dei blaugrana e andare avanti nel prosieguo della competizione. Non sarà una sfida facile per nessuna delle due squadre, ma sicuramente i tifosi assisteranno un match fantastico e unico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche