Kirk Cameron di genitori in blue jeans: la sua fede omofoba

Kirk Cameron di genitori in blue jeans: la sua fede omofoba

Gossip e TV

Kirk Cameron di genitori in blue jeans: la sua fede omofoba

Cameron

Kirk Cameron ha interpretato Mike nella serie tv "Genitori in blue jeans". A distanza di anni l'attore si è dedicato alla religione ed ha rilasciato dichiarazioni omofobe.

Kirk Cameron è la star indiscussa della sitcom “Genitori in blue jeans“. Ora, l’attore è tornato alla ribalta, ma non per le sue prestazioni cinematografiche. Di recente, ha rilasciato pesanti interviste dove ammette di essere omofobo. Sono passati 20 anni dalla messa in onda della famosa serie TV, dove interpretava Mike, primogenito dei coniugi Seaver. Accanto a lui, un giovanissimo e ancora sconosciuto Leonardo DiCaprio. I ruoli si sono decisamente invertiti nel corso del tempo.

Cameron, ora, appare un uomo sicuro, un uomo di fede con idee profondamente conservatrici. Forte sostenitore della Chiesa Evangelica, l’attore è sposato con 6 figli. La moglie, conosciuta sul set, Chelsea Noble gli ha donato 2 figli naturali. Gli altri 4 sono stati adottati. Kirk Cameron si dedica non solo al cinema e alla TV, ma soprattutto alla religione, in cui crede fermamente.

La religione come base della sua vita

La religione ha un ruolo centrale nella sua vita.

A tal punto da fondare nel 2002 un’organizzazione religiosa di nome The Way of the Masters. Kirk Cameron ha ottenuto persino uno show, in cui parlarne.

Inoltre, oggi è molto impegnato a diffondere il suo credo e i suoi principi sul matrimonio tramite una tournée negli Stati Uniti. La sua idea precisa riguardo la donna all’interno del matrimonio è questa: “Le mogli devono onorare, rispettare e seguire il proprio marito e non dirgli come dovrebbe essere un marito migliore”. Queste le dichiarazioni rilasciate in un’intervista al Christian Post. Continua poi così “Ognuno deve fare la propria parte, indipendentemente da come viene trattato il coniuge. Tante persone non sanno che il matrimonio ha delle istruzioni da seguire”.

Queste dichiarazioni hanno, ovviamente, scosso il pubblico. Cameron non è nuovo a creare bufere su tematiche importanti. Sul suo profilo Facebook possiamo notare la sua idea a proposito dell’aborto e dell’eutanasia. Si può anche leggere una rivisitazione de “L’Origine della specie” di Charles Darwin.

Secondo Kirk Darwin ha persino ispirato il Nazismo e l’Olocausto.

Le dichiarazioni omofobe

Già qualche anno fa l’attore era stato travolto da un’accesa polemica. Tutto questo, a causa di dichiarazioni omofobe. Durante la trasmissione televisiva “Piers Morgan Tonight” Kirk ha rilasciato parole molto dure e pesanti.

“Penso che l’omosessualità sia innaturale, nociva e distruttiva a molte della fondamenta della civiltà”.

L’attore ha espresso anche la sua opinione riguardo ai matrimoni gay. Ovviamente, contrario. Cameron pensa che il matrimonio sia un’istituzione che risale alla notte dei tempi. Quindi, un uomo e una donna sono al centro di tutto. Kirk non è a favore, senza dubbio, ai matrimoni gay. La sua fede è talmente grande che non gli permette di vivere la vita senza problemi e preoccupazioni.

Chi l’avrebbe mai detto che a distanza di così tanti anni, l’attore che interpretò Mike, avrebbe rilasciato certe dichiarazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche