Monaco – Manchester City: le formazioni e le aspettative del match

Calcio

Monaco – Manchester City: le formazioni e le aspettative del match

Stasera Monaco-Manchester City tornano in campo per la Champions League. Vediamo insieme quali sono le probabili formazioni e le aspettative del match.

Stasera si gioca il ritorno di Champions League tra Monaco-Manchester City in una partita che sicuramente promette spettacolo considerando quanto successo all’andata dove il City vinse 5-3. Vediamo cosa succede stasera.

Per passare alla fase successiva, il Monaco dovrà segnare e vincere con almeno due gol di scarto cercando di non incassare più di due reti oppure segnare con almeno 3 gol di differenza. Se non fosse così, sarà il City a passare alla fase successiva.

Il Monaco è al primo posto del campionato francese, a distanza di tre punti dal PSG. La squadra francese ha il miglior attacco di sempre, se prendiamo in considerazione tutti i campionati europei. Il club francese può contare su 84 centri, il miglior attacco europeo di sempre. Il City cerca la prima vittoria esterna, dal momento che arriva da due pareggi rispettivamente con il Celtic e il Borussia.

Il Monaco ha sempre vinto in casa. La partita di stasera sarà affidata all’arbitro italiano Gianluca Rocchi assistito da Tonolini e Meli con Di Liberatore che sarà il quarto ufficiale di gara. Doveri e Massa sono i due addizionali.

Ecco quali sono le probabili formazioni con cui le due compagini si sfideranno:

Il Monaco giocherà con i seguenti giocatori: Subasic, Sidibè, Raggi, Jemerson, Mendy; Bernardo Silva, Bakayoko, Fabinho, Lemar; Mbappè, Falcao. Allenatore: Leonardo Jardim.

Il Manchester City affronterà il Monaco con i seguenti giocatori e la seguente formazione: Caballero; Sagna, Stones, Otamendi, Clichy; Fernandinho; Sterling, De Bruyne, Silva, Sané; Aguero. Allenatore: Josep Guardiola.

Vedremo che cosa succederà tra le due compagini in un match che sarà sicuramente spettacolare e straordinario sotto tutti i punti di vista.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche