Napoli. Al Teatro Bellini, Giorgio Albertazzi in Cercando Picasso COMMENTA  

Napoli. Al Teatro Bellini, Giorgio Albertazzi in Cercando Picasso COMMENTA  

Giorgio Albertazzi è in scena dal 13 marzo al teatro Bellini di Napoli con lo spettacolo diretto da Antonio Calenda, Cercando Picasso concon la Martha Graham Dance Company.

Leggi anche: Addio ad Albertazzi, il più grande attore italiano

«Un genio che solo la morte ha saputo dominare» così lo scrittore e politico francese André Malraux definì l’amico Pablo Picasso, cogliendone appieno in queste poche parole la personalità irregolare, il furore creativo, l’eclettismo, la natura esplosiva e rivoluzionaria.


Ed è proprio a questa natura d’artista, a questa indomabile creatività che guarda Antonio Calenda, nell’apprestarsi a porre la figura di Picasso al centro di un nuovo progetto teatrale: «Affrontare Picasso – sostiene infatti il regista – significa rispondere alla sua fantasmagoria, dare voce alla sua irruente visionarietà.

Perciò sarà necessario discostarsi dagli stilemi del naturalismo per ricreare invece le tensioni dell’irripetibile atmosfera culturale che circondava Picasso, per ricercare nel mondo delle sue motivazioni interiori attraverso la figurazione evocativa e coreografica, attraverso le sue stesse parole ed i pensieri che riverberano potenti da passi tratti dai suoi scritti, dai suoi poemi, dai testi teatrali»

Leggi anche

Santa Lucia
Cultura

Santa Lucia: come perse la vista

Fra storia e leggenda, il martirio della siracusana Santa Lucia e la mitologia che ruota intorno ai suoi occhi. Ritratta solitamente con un piatto recante un paio di occhi umani, un giglio, una palma, un Vangelo e un pugnale piantato in gola. Patrona di Siracusa, ma anche di ciechi, oculisti, elettricisti, scalpellini; protettrice contro le malattie degli occhi e le carestie. Santa Lucia è una delle figure più complesse dell'iconografia cristiana. Siracusana, martire a trentuno anni, è vissuta tra la fine del III e l'inizio del IV Secolo dopo Cristo. Il suo martirio ebbe origine, secondo i documenti d'epoca, dalla decisione Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*