Offerta: Enrico Brignano in Tutto Suo Padre. Risate garantite al Bolgheri Melody Festival! COMMENTA  

Offerta: Enrico Brignano in Tutto Suo Padre. Risate garantite al Bolgheri Melody Festival! COMMENTA  

Cosa posso fare con il mio ticket?
Assistere allo spettacolo di Enrico Brignano il 16 agosto alle ore 21:00. Puoi scegliere il settore:

Poltrona 2° Settore a 28€ invece di 46€
Poltrona Laterale 1° Settore a 35€ invece di 57,50€
Poltronissima a 38€ invece di 63€

Ti ricordiamo che
– Il ticket non è rimborsabile.

Gli spettacoli vanno in scena all’aperto, in caso di maltempo verranno rimandati e i biglietti saranno validi per la nuova data.
– I posti sono garantiti.

L’assegnazione dei posti dipende dalla disponibilità sulle file a noi riservate dall’organizzatore; non è possibile scegliere il proprio posto, né modificare i posti assegnati.  
– Per essere posizionati vicino è consigliabile acquistare i ticket utilizzando la stessa utenza in un’unica transazione.

TUTTO SUO PADRE
Uno spettacolo di Enrico Brignano
scritto con Mario Scaletta
collaborazione ai testi Massimiliano Giovanetti
Giancarlo Magalli e Fabrizio Nardi

Eccolo il Brignano che conosciamo, di nuovo in scena da gennaio 2012 con uno spettacolo inedito: “TUTTO SUO PADRE”. Dopo il successo di “Sono Romano ma non è colpa mia” (che ha collezionato oltre 200.000 spettatori), Brignano ritorna con “Tutto suo padre”, uno show nel quale si interroga su sé stesso, sulla vita, sulle amicizie, sui rapporti umani. Cos’è che li tiene vivi? Che li fa crescere? Che li alimenta fino a farli diventare una parte fondamentale della nostra vita? In “Tutto suo padre”  Brignano racconta i rapporti con le persone più vicine a lui, gli amici veri e i suoi familiari, mette in piazza le difficoltà, gli scontri, la paura di rovinarli e soprattutto di perderli, in un “viaggio” sempre in bilico tra comicità ed emozioni.

Con lucida determinazione e con l’ironia che lo contraddistingue, mette alla berlina vizi, difetti e pregi delle persone a lui più vicine senza risparmiare nessuno,  soprattutto se stesso.

L'articolo prosegue subito dopo

Accusa, si difende, punta il dito su questo mondo che ha fatto diventare tabù parole come serenità, spensieratezza, onestà. Tuona sarcasticamente contro la vita vissuta in punta di piedi, contro falsità e ipocrisie. Mette l’accento sulla paura di apparire deboli in una società in cui giganteggiano i duri, gli eroi e i furbi. Osserva con tenera comprensione lo sforzo che si fa per somigliare alle persone che si amano. Questo spettacolo è anche un omaggio di Enrico alla sua famiglia e al ricordo di suo padre. “Tutto suo padre”: ridere non è mai stato così emozionante!

Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*