Offerta: Il Festival dei due Mondi presenta un'opera capolavoro del '900: 'Il Giro di Vite' a teatro - Notizie.it

Offerta: Il Festival dei due Mondi presenta un’opera capolavoro del ‘900: ‘Il Giro di Vite’ a teatro

Offerte Coupon

Offerta: Il Festival dei due Mondi presenta un’opera capolavoro del ‘900: ‘Il Giro di Vite’ a teatro


Cosa posso fare con il mio ticket?

Assistere allo spettacolo Il Giro di Vite al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto con data a scelta tra il 30 giugno alle ore 17.00 e il 1 luglio alle ore 16.00. Puoi scegliere tra i seguenti settori:

Platea II Settore a soli 37€ invece di 75€
Platea I Settore a soli 44€ invece di 90€

Ti ricordiamo che:

– Il ticket non è rimborsabile.
– I posti sono garantiti. L’assegnazione dei posti dipende dalla disponibilità sulle file a noi riservate dall’organizzatore; non è possibile scegliere il proprio posto, né modificare i posti assegnati.
– Per essere posizionati vicino è consigliabile acquistare i ticket utilizzando la stessa utenza in un’unica transazione.

Ti presentiamo Il Giro di Vite
Opera in un prologo e 2 atti

Il Festival ancora una volta presenta uno dei grandi capolavori del Teatro musicale del ′900. Come Henze e Menotti, Britten – di cui si vuole anticipare la celebrazione della nascita (1913) – è stato un compositore che è riuscito a conciliare il linguaggio a lui contemporaneo con le ragioni più intrinseche del dramma musicale.

Con mezzi ridottissimi riesce a creare un vero capolavoro, uno dei più affascinanti drammi che non solo il teatro lirico ma il teatro in genere abbia mai avuto. Tratto da uno dei più celebri lavori di Henry James, Il giro di vite è un racconto che si insinua nei misteri del Male, in un contrasto tra innocenza e dannazione, tra realtà e immaginazione, tra serenità ed inquietudine, tra adolescenza e maturità. E′ giusto definirla un′opera maledetta dove le atmosfere fascinose e indefinite della campagna inglese sono lo specchio di una vicenda che diventa, tra tensioni nascoste e paure sotterranee – che narrativamente si traducono in meccanismi drammaturgici vicini a quelli del cinema – l′occasione di un sottile gioco psicologico portato alle estreme conseguenze. E′ un gioco molto inglese che genera un confronto unico non solo con il mondo dell′inconscio e del sovrannaturale ma anche tra quel puritanesimo e quell′anticonformismo tipici da sempre del mondo anglosassone.


Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche