Omicidio Yara, Bossetti deve restare in carcere COMMENTA  

Omicidio Yara, Bossetti deve restare in carcere COMMENTA  

massimo-bossetti-yara-gambirasio-300x225

Respinta l’istanza di scarcerazione presentata dai legali difensori di Massimo Bossetti, l’uomo ritenuto il colpevole dell’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. Secondo il giudice per le indagini preliminari Ezia Maccora l’uomo non può lasciare il carcere per due motivi: vi sono a suo carico “gravi indizi di colpevolezza” ed anche il rischio di reiterazione del reato.

Leggi anche: Usura: arresti nel barese, tra questi anche carabiniere in pensione


La posizione di Bossetti, però, si complica sempre di più. Nei giorni scorsi è emerso che l’uomo, che di professione fa il muratore, non si presentò al lavoro il giorno della scomparsa di Yara.

Leggi anche: Buoncammino chiude, il nuovo carcere sorgerà a Uta

Gli inquirenti sono giunti a questa conclusione esaminando i tabulati telefonici. Gli alibi forniti da Bossetti sono stati quindi tutti smantellati.

Leggi anche

TANTRA.
News

Tantra: significato e sesso tantrico

Cosa intendiamo con la parola "Tantra"? Che cos'è il sesso tantrico? Scopriamo insieme tutti i segreti del sesso tantrico. La parola "Tantra" ha origine dal sanscrito con il significato di dottrina e tecnica e definisce una disciplina indiana che permette di raggiungere l'estasi. Questa tecnica è utilizzata anche per vivere la sessualità al massimo scoprendo sia i poteri dell'energia femminile che quelli dell'energia maschile. Il mondo tantrico permette di credere nell'amore, trovare la bellezza nelle piccole cose e in generale vivere in modo positivo la propria vita. Possiamo parlare di "Sesso Tantrico" quando attraverso il rilassamento e il piacere di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*