Pescara-Genoa, 5-0: Juric rischia la panchina COMMENTA  

Pescara-Genoa, 5-0: Juric rischia la panchina COMMENTA  

Pescara-Genoa, 5-0: Juric rischia la panchina
Pescara-Genoa, 5-0: Juric rischia la panchina

Il Genoa incassa ben 5 reti dal Pescara, una squadra che non aveva ancora vinto in questo Campionato. Il destino del ct Juric è a rischio.


Le 5 reti subite dal Genoa contro il Pescara, squadra ultima in classifica e che non aveva ancora vinto un incontro di Campionato, pare abbiano segnato il destino del tecnico Juric. Il dirigente Enrico Preziosi, a suo tempo, lo aveva avvisato: “È un professionista. Conosce le regole del gioco”. In questa 25° giornata, il Genoa è davvero giunto a uno dei punti più bassi della sua storia ultracentenaria. Tanto che, al termine della partita, il ct non si è nemmeno presentato in sala stampa per il consueto incontro post partita. In effetti, che cosa ci sarebbe stato da aggiungere per giustificare una prestazione come quella di oggi? Al di là del discorso tattica, sono venuti meno soprattutto orgoglio e motivazioni. Senza contare che l’aspetto atletico si è dimostrato altamente deficitario.


Il destino di Juric, perciò, sembra condurlo al capolinea. Si resta in attesa soltanto dell’annuncio ufficiale da parte della società che ne confermi l’esonero. “Tra noi c’è stima e affetto – ha aggiunto Preziosi – e mi dispiacerebbe molto se le nostre strade si separassero. Ma la fiducia incondizionata non c’è da nessuna parte”.

La domanda è: chi sostituirà Juric? L’ipotesi Cristian Stellini, allenatore della Primavera, piace molto a Preziosi ma è stata per ora archiviata. Gli altri tre nomi in ballo sono: Mandorlini, Reja e Stramaccioni. L’annuncio potrebbe già in serata.


Intanto, la squadra, partita da Pescara in aereo, era attesa a Genova per le 20. Per l’occasione, la Questura ha inviato diversi agenti di Polizia con il compito di presidiare l’aeroporto ed evitare contatti nel caso in cui i tifosi, che già nel pomeriggio avevano sommessamente protestato abbandonando lo stadio, si radunassero per aspettare la squadra.

L'articolo prosegue subito dopo

E così è stato. Alle 19.55 il Genoa è atterrato. A dargli il “benvenuto”, oltre 300 tifosi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*