Roland Garros: Nadal abbatte Ferrer ed entra nella storia - Notizie.it
Roland Garros: Nadal abbatte Ferrer ed entra nella storia
News

Roland Garros: Nadal abbatte Ferrer ed entra nella storia

Rafael Nadal è nella leggenda del tennis. Lo spagnolo annienta il connazionale David Ferrer per 6-3 6-2 6-3 e vince per l’ottava volta in carriera il Roland Garros. E’ il primo tennista uomo di sempre a vincere un titolo dello slam per più di 7 volte. Nell’era Open si sono fermati a sette Pete Sampras e Roger Federer, entrambi a Wimbledon. E’ un match senza storia, dominato dal maiorchino in poco più di 2 ore. La vera finale era stata la sfida con Djokovic, vinta dallo spagnolo 9-7 al quinto.

Il match sembra segnato nei pronostici pre-gara, tutti a favore del numero 3 al mondo. Il primo set vede subito un Rafa convinto con Ferrer già dai primi scambi in netta soggezione al cospetto del connazionale, che anche in finale gioca un tennis perfetto e frustrante per l’avversario di turno.
Primo set che resta in equilibrio per la prima metà, sul 3 pari Nadal cambia marcia, sale 5-3 e poi chiude 6-3 con un break, chiudendo in 40 minuti esatti.
Una Striscia di 7 game di fila porta Nadal avanti 3-0 ad inizio di secondo set.

Il maiorchino manca due palle per il 4-0, Ferrer tiene a fatica il servizio. Poi Nadal salva due palle break giocando in modo spaventoso, Ferrer manca anche la terza occasione mettendo lungo un dritto, poi sulla quarta palla break punto da cineteca vinto da Nadal al termine di 29 scambi asfissianti che però mettono ancor più in risalto le carenze tecniche del povero Ferrer. Nadal vola avanti fino al 5-1, poi per ravvivare la finale ci pensa un contestatore che entra in campo con un fumogeno ma viene portato via dalla sicurezza in men che non si dica. Nadal restituisce un break ma chiude comunque il secondo set per 6-2 in un’ora e 35 minuti.
Terzo set e solita musica, Nadal va ancora avanti un break (2-0), ma lo perde subito. La pioggia ferma il match per un paio di minuti. Ferrer regge fino al 3 pari, poi Nadal, pur nel momento peggiore di tutto il match, allunga ancora.

David non ci crede più e Rafa chiude con servizio e dritto la sua ottava fatica a Parigi. L’unico ad averlo battuto in 9 edizioni è stato Robin Soderling negli ottavi del 2009. Per Rafa è il 12° titolo dello slam della carriera (8 Roland Garros, 2 Wimbledon, un Open degli Stati Uniti e un Open d’Australia). Con questa vittoria ha staccato definitivamente Bjorn Borg e Rod Laver, e ha raggiunto al terzo posto assoluto l’australiano Roy Emerson. Davanti ora solo Pete Sampras (14) e Roger Federer (17).
Vincenzo Margiotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche