Sagapo bracciali: guida sui vari modelli disponibili

Donna

Sagapo bracciali: guida sui vari modelli disponibili

Sagapò bracciali

Nella nostra guida di oggi andiamo ad elencare i migliori modelli di bracciali Sagapò, disponibili alla vendita sul famosissimo e-commerce Amazon, suddivisi nelle varie fasce di prezzo.

Sagapo è una delle aziende leader nel settore e vanta esperienza al top di gamma rispetto alle altre aziende del settore. E’ impegnata anche nella realizzazione di vari bracciali, che si distinguono per la cura del design e per la qualità dei materiali. In questo articolo tratteremo appunto dei Sagapo bracciali.

Infatti risultano molto belli e durevoli nel tempo, pensati per una donna moderna, dinamica, attiva, impegnatissima ma che non rinuncia alla cura del proprio look e seguire passo passo la moda del momento.

Un gioiello è un dono prezioso di alta qualità. Rimane custodito nel tempo per un regalo ricevuto, o un ricordo. Inoltre il gioiello, dato il suo valore, è un vero e proprio patrimonio e quindi l’acquisto di una gemma o di un gioiello può benissimo essere un’esperienza intimidente.

Entrando in questo campo ci sono vari esperti del settore, proprio come il Gemmologo, ovvero una persona diplomata nella materia, che ha studiato tutto il campo e tratta in particolare gioielli.

Di solito un Gemmologo esperto è anche Valutatore.

Egli quindi può anche agire per l’acquisto in questo settore in quanto può facilmente determinare se la pietra preziosa vale il prezzo d’acquisto di listino. La gemmologia è quel settore che appartiene alla mineralogia che studia le gemme o pietre preziose (il rubino, lo zaffiro, il diamante e l’ambra, che è una resina fossile).

E’ un mestiere molto apprezzato ed il suo strumento più utilizzato è certamente il microscopio. Oltre a tutti gli strumenti tecnici, il gemmologo è esperto anche nel saper osservare e distinguere una pietra ‘naturale’ formatasi nella terra da quella ‘sintetica’ nata in laboratorio, e saper lavorarla.

Inoltre può essere anche un esperto fornitore che acquista gemme nei mercati esteri, fiere, miniere, proseguendo la sua carriera lavorativa.

Sagapo bracciali

Prima dell’acquisto di un particolare gioiello, è opportuno tenere in considerazione alcuni parametri fondamentali. Per un ottimo acquisto, a partire dalla qualità della gemma e tutte le caratteristiche fondamentali, bisogna considerare anche il colore naturale, la trasparenza, il taglio ed il peso effettivo.

Andiamo a vedere tutti questi parametri, approfondendo il tutto nel dettaglio con tutte le novità del settore.

Qualità

La qualità di una gemma dipende da alcuni paramenti fondamentali, partendo dal tipo di modello scelto e dal prezzo di vendita, seguendo tutte le altre caratteristiche che di seguito spiegheremo passo passo.

Carati, clarity, colore, taglio, sono codici internazionali con cui vengono descritte le caratteristiche dei diamanti. Da essi dipende il prezzo della pietra, quindi è importante conoscerne il significato vero e proprio.

Carati è l’unità di misura delle pietre preziose. Un carato (0,200 grammi) equivale a 100 punti, quindi una gemma di 0,40 carati può essere definita un 40 punti. Il prezzo del diamante viene espresso a carato.

Clarity: Il termine indica la purezza e si riferisce alla presenza di minutissime imperfezioni che possono sminuire la trasparenza del brillante., e che non sono visibili ad occhio nudo. Quindi più è puro il diamante, più aumenta il suo valore. Inoltre è presente una classificazione internazionale della purezza che parte dalla categoria FL-IF (massima purezza) cui seguono VVS1 – VVS2 (altissimo grado di purezza), VS1 – VS2 (grado di purezza medio), SI1 – SI2 (grado di purezza basso).

Colore

Il colore di un gioiello è un parametro di fondamentale importanza, che distingue un determinato modello partendo da un classico diamante, fino ad arrivare ad un vero e proprio rubino.

Ogni gemma ha un colore identificato da una lettera dell’alfabeto, in base alla scala internazionale del colore.

Si parte dalla D, cui appartengono i diamanti bianchissimi fino ad arrivare alla Z (pietra gialla). Di solito le colorazioni più diffuse per anelli e gioielleria sono F (bianco extra superiore), G (bianco extra) e H (bianco).

Per distinguere il colore naturale della gemma preziosa, è opportuno colpirlo direttamente dalla luce, per controllare tutte le caratteristiche naturali del prodotto. In questo campo, di solito più vibrante è il colore maggiore sarà il valore della gemma.

  • Saturazione;
  • Tono;
  • Tinta.

Sono tre parametri che determinano appunto il colore della determinata gemma. Entrando nel dettaglio, la tinta è l’impressione base da tenere in considerazione, osservando per bene il colore naturale della gemma. Di solito esistono una vasta gamma di varietà di tinte, ma la gente del settore ne percepisce circa 150. Il sistema GIA usa 31 “tinte” per descrivere un colore.

Per quanto riguarda il tono invece, si intende il chiaro e lo scuro del colore.

Nel sistema GIA si calcolano 11 livelli di tono che possono variare dal bianco fino ad arrivare gradualmente al nero (che è quello più scuro).
La saturazione è la purezza o l’intensità della tinta, e nel sistema GIA è presente come una gamma di 6 livelli corrispondenti ad una saturazione che va da “grigiastra/brunastra” a “vivida”.

Quindi durante la fase di acquisto di un determinato gioiello, è consigliabile tenere in considerazione tutti questi parametri che influiscono sulla scelta della gemma preziosa, per non incorrere a spiacevoli acquisti.

Rimanendo in tema della qualità delle gemme, ad esempio uno smeraldo, per essere considerato tale dal punto di vista del colore e della qualità finale del prodotto, viene visto con un colore naturale al Verde con forti riflessi blu, con il valore massimo “vslbG 5/5″= Verde con leggeri riflessi di blu, saturazione 5, tono 5.

Quindi possiamo affermare che una gemma vera e propria risulta un materiale davvero molto raro, così come anche un Topazio Imperiale dal colore misto tra rosa e oro, disponibile alla vendita con un prezzo decisamente alto, nettamente superiore ad un topazio blu.

Anche il ceteris paribus non è facile da trovare, con un colore rosa/oro.

Trasparenza

La trasparenza è un valore da tenere in considerazione, ovvero tutte quelle impurezze presenti nella gemma. Guardando per bene l’interno di una gemma, è possibile osservare la qualità interiore così come anche la sua trasparenza, ed è proprio da questi parametri che si determina un gioiello di qualità.

Nel caso dello smeraldo invece, in natura non esiste completamente trasparente, mentre le pietre sintetizzate in laboratorio hanno la proprietà d’essere prive d’inclusioni. Quindi in generale, più la gemma è trasparente e maggiore è il suo valore.

Taglio

Durante la fase di taglio, l’esperto del settore utilizza un apposito microscopio per determinare tutte le inesattezze del relativo taglio, proprio come la sfaccettatura, proporzioni – tutti parametri che determinano brillantezza e fascino del gioiello.

Il taglio dipende anche della durezza della gemma. Più la pietra è dura infatti, e meglio viene lavorata. Le gemme di alta qualità invece, vengono tagliate a faccette.

I tagli disponibili sono:

  • A losanga;
  • Brillante;
  • A quadrati;
  • Rettangolari;
  • A cuore.

Peso

Si tratta di un parametro fondamentale ed è proprio da qui che dipende anche il prezzo di vendita della gemma.

Per farvi un esempio pratico, il rubino che ha un peso alto, sarà disponibile alla vendita ad un prezzo maggiore rispetto ad altri gioielli.

Infatti esistono rubini da 1 ct, 5ct, che ovviamente sono disponibili alla vendita con prezzi differenti in base a tanti parametri da tenere in considerazione. Per quanto riguarda le gemme, sono valutate anche in base al numero di carati.

Certificazione

E’ opportuno acquistare gioielli con diamanti garantiti da certificazioni di istituti gemmologici indipendenti e accreditati internazionalmente come il GIA di New York, l’IGI e l’HRD di Anversa (Belgio).

Nel documento sono presenti tutti i parametri da tenere in considerazione. La caratura, la purezza, il colore e taglio della pietra. Perciò partendo da questi fattori, il determinato gioiello ha un valore oggettivo che sarà sempre valido. La certificazione ha un costo che parte da circa 180 euro in base all’ente scelto e alla caratura del determinato gioiello.

Inoltre il laboratorio GIA rilascia il certificato gemmologico, dove riporta tutti i paramenti descritti precedentemente. Proprio da questo importante certificato, è possibile conoscere se una pietra è naturale, oppure trattata, e quindi sintetizzata in laboratorio. Inoltre oltre al certificato è sempre bene avere la garanzia del gemmologo che vende la gemma fin dall’origine.
Attualmente acquistare vari gioielli online è un ottimo modo di risparmiare tempo e denaro. Infatti scegliendo l’acquisto online risulta abbastanza conveniente. Questo perché il negozio online non ha spese d’affitto che invece ha il classico gioielliere con un negozio fisico.

Inoltre sono presenti anche i grossisti, ovvero tutti i servizi online, rifornendosi direttamente dal proprio grossista o negozio online preferito.

Modelli più belli

Ecco i migliori Bracciali realizzati dalla nota azienda Sagapo disponibili alla vendita. Elencheremo tutte le novità ed i prezzi in base alle relative fasce di prezzo. Naturalmente negli ultimi anni le varie aziende del settore, hanno proposto e continuano a proporre sul mercato numerosi tipi di Bracciali.

Nell’elenco che seguirà, vi proporremo una selezione di vari modelli di Bracciali firmati Sagapo che secondo il nostro punto di vista è consigliabile acquistare per ragioni diverse, tenendo in considerazione i vari parametri fondamentali: costo più contenuto, rapporto qualità/prezzo e materiali utilizzati.

Modelli inferiori a 15 euro

Sagapo bracciali Happy SCHAC2

Bellissimo modello di bracciale firmato Sagapò, realizzato con acciaio di altissima qualità. E’ presente un ciondolo a forma di cuore, mentre la chiusura avviene tramite apposito moschettone dalle piccole dimensioni.

Sagapo bracciali Happy SCHAC 4

Bracciale con piccole perle attorno, dalla classica colorazione Bianca, davvero molto attraente dal pubblico femminile. Si presenta con un look di alto livello, seguendo la moda del momento.

Modelli tra 15 e 30 euro

Sagapo bracciali Happy SCHAC 11

Bracciale della serie Happy con piccole perle attorno al bracciale, mentre il ciondolo è a forma di cuore. Anche qui troviamo una chiusura a moschettone, realizzato interamente in acciaio.

Sagapo bracciali Happy SCHAC 23

Bracciale che si differenzia rispetto agli altri modelli, dalla presenza di piccole perle colorate, e una bellissima catenella in acciaio.

Sagapo bracciali Happy SCHAC 12

Modello di bracciale a cerchietti, dallo stile unico e inconfondibile, con un piccolo ciondolo a forma di cuore in acciaio.

Sagapo bracciali Happy Dorothy Trendy

Modello di bracciale firmato Sagapò per Donna, con vari ciondoli attorno al bracciale dal design unico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche