Vittorio Sgarbi compie gli anni: festa con le Iene sul WC

Vittorio Sgarbi compie gli anni: festa con le Iene sul WC

sgarbi

Nell'ultima puntata de Le Iene, Vittorio Sgarbi si è denudato completamente e ha telefonato a Gigi Buffon per chiacchierare di arte.

Incredibile e alquanto trash è stato uno dei servizi andati in onda durante l’ultima puntata de “Le Iene”. Vittorio Sgarbi si è denudato completamente e ha telefonato a Gigi Buffon per chiacchierare del suo argomento preferito, cioè di arte.

Sgarbi “a tutto nudo” per il suo compleanno

Sgarbi è stato immortalato dalle telecamere de Le Iene. In particolare, la Iena Gaston Zama ha voluto far parte dei festeggiamenti del noto critico d’arte, che ha compiuto 65 anni. Zama ha seguito Sgarbi in tutto l’arco della sua giornata molto impegnativa, durante la quale sono stati invitati dei vip per la festa di compleanno del critico. Tra questi erano presenti anche Morgan e la scrittrice Barbara Alberti, anche loro intervistati e seguiti da Zama. Sgarbi non si è tirato indietro, nemmeno durante i suoi momenti più riservati. Ha continuato a parlare al pubblico anche dalla sua tazza del bagno…

Consigli d’arte in pillole

Per non farsi mancare nulla, il popolare critico d’arte ha voluto fare una telefonata a Gianluigi Buffon, il noto portiere della Nazionale di Calcio nonché giocatore della Juventus.

Tra i due è nato un simpatico siparietto. Lo scrittore ha chiamato il campione mentre si trovava completamente nudo sul water. Si è quindi prodigato a dare consigli sull’arte e sulle prossime mostre da vedere a Buffon.

La puntata e l’intervista girate dal Le Iene sono diventate in poco tempo virali sui social network, anche se non tutti hanno commentato in modo positivo le immagini messe in onda dal programma televisivo. Infatti non sono mancate le critiche dei telespettatori. Diverse persone hanno commentato con ironia, mentre altre hanno manifestato il proprio disappunto con parole molto dure per le scene di nudo nel bagno. Secondo alcuni, queste sarebbero state girate solo allo scopo di creare audience.

Nel mentre, Vittorio Sgarbi ha commentato e risposto alle critiche: “State tranquilli, a voi non capiterà. Voi potrete ca**re quando vi pare, io mi sono immolato per voi. Capite cosa si rischia a essere Sgarbi? Diventa un caso di coscienza, determina turbamento… Io ho turbato, ma voi state sereni”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...