Studente morto in gita: parlano i compagni di classe

News

Studente morto in gita: parlano i compagni di classe

Leggi l’ultimo aggiornamento: trovato dna sotto le unghie di domenico.

I compagni di classe dello studente padovano Domenico Maurantonio, morto durante la gita a Milano all’hotelLeonardo”, rompono finalmente il silenzio. L’intervista integrale verrà pubblicata sul settimanale “Panorama” in edicola a partire da oggi. La versione dei ragazzi ricalca quella già fornita dalla preside, che ha accennato alla presenza di uno strano uomo di origini serbe sullo stesso piano dell’albergo occupato dalla scolaresca. Alcune ragazze riferiscono che l’uomo in questione le aveva aiutate ad aprire la porta della stanza, intorno alle ore 23.30.

Uno dei compagni che ha condiviso la stanza con Domenico ha raccontato: “Prima di mettersi a letto Domenico è andato a lavarsi i capelli nel bagno. La porta non si chiude né da dentro, né da fuori. Nel letto matrimoniale sono in tre, Domenico è al centro. Verso le 5.30 del mattino avevo Domenico alla mia sinistra, indossava pantaloncini scuri e maglietta”. Il racconto del ragazzo si interrompe per poi riprendere con i ricordi riguardanti le prime ore del mattino: “Mi sono svegliato, avevo la luce sulla faccia, ho notato l’assenza di Domenico, ho pensato che fosse in bagno, mi sono rimesso a dormire”.

Cosa può essere successo nel frattempo a Domenico? Tutti i compagni di classe escludono che possa essersi suicidato: “Era sereno, faceva progetti per il futuro”, dicono.

E concordano sul fatto che “Qualcuno potrebbe avergli fatto qualcosa”. Lo strano uomo avvistato in albergo, sui cinquanta anni, con la barba, senza capelli (così lo descrivono i ragazzi) potrebbe avere un ruolo in questa misteriosa morte?

1 Trackback & Pingback

  1. Studente morto in gita: parlano i compagni di classe | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...