Svizzera-Polonia: probabili formazioni - Notizie.it
Svizzera-Polonia: probabili formazioni
Calcio

Svizzera-Polonia: probabili formazioni

ucraina-polonia

Adesso comincia a diventare tutto più serio. A Saint-Etienne partono gli ottavi di finale di Euro 2016, con la prima sfida alle ore 15 in Svizzera-Polonia. Voglia di stupire e sogno quarti di finale, sarà una sfida da dentro o fuori davvero avvincente.

Gli elvetici di Vladimir Petkovic si presentano col morale alto ma con la guardia alta perché, nei 10 precedenti storici contro la Polonia, hanno vinto solamente 1 volta (addirittura nel lontano maggio 1976), mentre gli avversari si sono imposti in 4 occasioni.

Tra l’altro, sempre tra le statistiche, va ricordato che la Svizzera è l’unica Nazionale di questi Euro 2016 a non aver segnato un gol su azione, avendo concretizzato sotto porta esclusivamente su azioni di calcio d’angolo. In avanti ci si affida al giovane Embolo, fresco di trasferimento milionario dal Basilea allo Schalke 04: sarà l’unica punta, preferito a Seferovic che rischia così la seconda panchina consecutiva.

Per il resto nessuna novità di formazione rilevante, in campo gli “italiani” Lichtsteiner e Dzemaili.

In casa Polonia grande entusiasmo per questi ottavi di finale, anche se è Robert Lewandowski la nota stonata: il bomber del Bayern Monaco, che ha trascinato la sua Nazionale agli Europei a suon di gol pesanti, è ancora a secco nella manifestazione in terra francese.

Ovviamente resta un titolare inamovibile, e sarà regolarmente in campo in attacco con la spalla Milik.

Dubbio in porta, il romanista Szczesny non è ancora in forma, dovrebbe essere confermato il positivo Fabianski.

Svizzera-Polonia sarà arbitrata dall’inglese Clattenburg.

Svizzera-Polonia: probabili formazioni.

Svizzera(4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Rodriguez, Djourou, Schar; Dzemaili, Behrami; Mehmedi, Xhaka, Shaqiri; Embolo. CT Petkovic
Polonia (4-4-2): Fabiansky, Piszcek, Glik, Pazdan, Jedrzeejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Jodloviek, Zielinski; Lewandowski, Milik. CT Nawalka

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche