Una donna perde la faccia nell’attacco di uno scimpanzé ottiene 4 milioni di dollari COMMENTA  

Una donna perde la faccia nell’attacco di uno scimpanzé ottiene 4 milioni di dollari COMMENTA  

Una donna che è stata sottoposta a un trapianto totale di faccia dopo essere stata attaccata da uno scimpanzé ricevrà circa 4 milioni di dollari dalla tenuta del proprietario dell’animale, che da allora è morto, in base a quanto hanno riportato i media giovedì.


Charla Nash è stata attaccata nel febbraio del 2009 quando il suo amico scimpanzé di 200 kg è andato su tutte le furie  e l’ha aggreddita strappandole il naso, le labbra, gli occhi e le mani. Lo scimpanzé è stato poi ucciso da un ufficiale della polizia.


Il fratello di Charla, Michael, ha sporto una querela per conto della sorella, cercando di ottenere 50 milioni di dollari dalla tenuta de proprietario dello scimpanzé, Sandra Herold, morta nel 2010.


Brenden Leydon, un avvocato della tenuta di Herold, ha detto che il caso è stato sistemato, secondo un articolo pubblicato on line dal Connecticut Post. Lui non ha risposto subito alle richieste né ha fornito dettagli.

L'articolo prosegue subito dopo


Secondo i documenti ottenuti dall’Associated Press, Nash riceverà circa 4 milioni di dollari dalla tenuta.

Nash e Herold erano amiche da tempo, e Nash era andata a casa di Herold a Stamford, Connecticut per aiutarla a mettere lo scimpanzé in gabbia.

Uno degli avvocati di Nash non è stato in grado di essere rintracciato per fornire ulteriori commenti.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*