Us Open: trionfa la Pennetta in due set, poi annuncia il ritiro
Us Open: trionfa la Pennetta in due set, poi annuncia il ritiro
Attualità

Us Open: trionfa la Pennetta in due set, poi annuncia il ritiro

Flavia Pennetta ha coronato il sogno di una vita. Ha trionfato agli Us Open, forse il torneo più prestigioso del circuito tennistico, e non poteva esserci momento più propizio, anche per l’età non più verde, per comunicare al mondo intero il proprio addio al tennis. Flavia Pennetta si è aggiudicata in due set il derby italiano a New York, superando l’amica di una vita, Roberta Vinci, e mettendo in bacheca il primo Slam della sua carriera. “Basta così, mi ritiro” ha pronunciato alla folla osannante dopo il successo ottenuto in due set (7-6, 6-2). Accanto a Flavia, Roberta sorride, soddisfatta ugualmente dopo aver raggiunto una storica finale e aver battuto Serena Williams. Nel box dove sono sistemati i parenti e gli amici di Flavia c’era anche il fidanzato Fabio Fognini, che ha voluto twittare tutto il proprio amore e il sostegno per l’impresa della propria compagna.

Le due pugliesi, che sono nate a 65 km di distanza l’una dall’altra, hanno dato vita a una finale che non sarà ricordata per lo spettacolo offerto, ma alla fine gradita dai 23 mila spettatori dell’Arthur Ashe Stadium, tra i quale sedeva anche il nostro Presidente del Consiglio Matteo Renzi, sistemato accanto all’Ambasciatore Claudio Bisogniero e al presidente del Coni Giovanni Malagò.

L’approccio della Pennetta al match non è stato dei migliori con 4 errori gratuiti, poi si è lentamente sciolta e nel quinto game, dopo aver mancato sei palle break, ha cominciato a macinare tennis, facendo prevalere la propria superiorità tecnica rispetto ad una Roberta Vinci, decisamente sottotono.

Flavia lo ha mantenuto salendo 4-2, ma sul 4-3 ha subito la reazione della Vinci, che ha ritrovato come per incanto il dritto vincente che ha messo ko Serena Williams.

Al tie break Flavia è tornata a giocare come in semifinale con la Halep e Roberta ha cominciato a mostrare la corda. La Pennetta ha chiuso per 7-4 il tie break. Nel secondo set Flavia si è subito portata sul 4-0, la Vinci ha tentato una reazione di orgoglio, ma ormai era tardi. La Pennetta vince per 6-2 il secondo senza faticare, e per lei è stata apoteosi di applausi e ovazioni all’Artur Ashe Stadium.

Leggi anche