1 e 2 centesimi di euro, quanto varranno tra 20 anni?
1 e 2 centesimi di euro, quanto varranno tra 20 anni?
Economia

1 e 2 centesimi di euro, quanto varranno tra 20 anni?

euro tra 20 anni

Immaginare quale sarà il valore reale di un centesimo di euro tra 20 anni non è possibile, ma abbiamo qualche indizio. Eccolo.

Il valore del denaro non rimane costate nel tempo, questo è un fatto noto. Ad alterarlo concorrono diversi fattori che fanno sì che un centesimo di euro di oggi non valga quanto un centesimo di euro di domani. Per capire come mai avvenga sistematicamente questo fenomeno occorre capire il meccanismo dell’inflazione. L’inflazione porta ad un aumento del prezzo dei beni e a una conseguente diminuzione del valore di una moneta. Come si può stabilire, allora, quale sarà il potere d’acquisto dell’euro tra 20 anni? Con certezza non si può sapere, ma si possono fare delle stime. Proviamo a scoprire qualcosa di più.

Valore dell’euro tra 20 anni

Il valore di una moneta varia nel tempo. Questo concetto è bene noto, anche solo osservando il progressivo calo del valore della nostra ex moneta italiana, la Lira. Sono i nostri nonni che raccontano di quante cose si potessero comprare ai tempi della loro giovinezza con pochi centesimi di Lire.

Prima dell’avvento dell’euro, la stessa cifra era per lo più insignificante in termini di valore. A influenzare l’andamento della moneta è stata proprio l’inflazione. Se il costo di un bene è soggetto a un costante aumento, di conseguenza il valore del denaro corrente andrà, al contrario, svalutandosi nel tempo. Questo perché a parità di cifra, con l’aumento dei prezzi diminuisce il potere d’acquisto di una moneta. Ecco perché il valore di un centesimo di euro oggi non sarà lo stesso valore di un centesimo di euro tra 20 anni.

Il calcolo dell’inflazione

Stabilire in modo preciso quanto sarà il valore di un centesimo di euro tra 20 anni, però, è impossibile. In linea teorica, si può dire che l’inflazione subisce, solitamente, un aumento che si aggira intorno all’uno o due per cento all’anno nell’area europea. Non è detto, comunque, che, in situazioni particolari, l’inflazione non possa subire anche accelerate o rallentamenti. In alcuni casi, anche recenti, si è parlato di deflazione. Per questo non è possibile calcolare con precisione matematica quanto varrà l’euro tra 20 anni. Senza contare, in ogni caso, che esistono altri fattori che possono potenzialmente interferire con tale calcolo.

Come conservare il valore della moneta

Di fronte a una situazione del genere è lecito domandarsi come sia possibile, dunque, conservare i propri risparmi in modo che il loro valore on venga abbattuto negli anni. Solitamente, gli economi consigliano di investire tali risparmi in modo che il loro valore, al netto anche dell’aumento dell’inflazione, cresca. Occorre, quindi, mettere i propri soldi in beni che garantiscano un rendimento reale. Dobbiamo assicurarci che non restino a svalutarsi nel tempo. Per esempio, esistono titoli sicuri, come i BOT che danno una rendita positiva anche sottraendo la percentuale dell’inflazione. Nel caso abbiate da parte molti risparmi e vogliate capire come preservarli dalla progressiva perdita di valore della moneta, chiedete consiglio a un esperto in modo che vi indichi i migliori investimenti da fare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche