×

Alessandro Iannoni, parla il padre: “Mio figlio non è casa e chiesa”

Alessandro Iannoni, parla il padre Giuseppe: il "figlio non è casa e chiesa".

Alessandro Iannoni padre

Nel corso dell’ultima diretta dell’Isola dei Famosi, ben quattro naufraghi hanno deciso di abbandonare il gioco. Tra loro c’è anche Alessandro Iannoni, che ha mollato per motivi di studio. Il padre Giuseppe ha parlato della sua scelta, sottolineando che il pargolo “non è casa e chiesa“. 

Alessandro Iannoni: parla il padre

Giuseppe Iannoni, padre di Alessandro ed ex marito di Carmen Di Pietro, ha rilasciato un’intervista molto interessante a FanPage. L’uomo ha appoggiato la scelta del figlio che, durante l’ultima puntata dell’Isola dei Famosi, ha deciso di abbandonare il gioco per motivi di studio. Il padre del naufrago si è detto fiero, ma ha sottolineato che il pargolo “non è casa e chiesa” come sembra. 

Alessandro è un ragazzo come gli altri: parola del padre

Il signor Iannoni ha dichiarato: 

“C’è una cosa che ci terrei a precisare… Ci tengo a dire che Alessandro non è un ragazzo ‘casa e chiesa‘ che studia e basta obbedendo agli ordini della madre, come può essere sembrato. È un ragazzo come tanti, con una vita sociale, gli amici, il divertimento: semplicemente lo studio ora è la sua priorità e questo da padre mi rende felice“. 

Il padre di Alessandro ci ha tenuto a chiarire questo aspetto e ha confessato di aver già sentito telefonicamente il figlio. 

Il rapporto tra Iannoni e Carmen Di Pietro

Giuseppe, parlando del percorso di Alessandro all’Isola dei Famosi, ha ammesso: “Mi ha reso orgoglioso, suo mamma ha fatto un bel lavoro“. Che consiglio ha dato al pargolo prima di partire per l’Honduras? Ha dichiarato: 

“Gli ho detto che, come tutte le cose, era un’occasione di crescita in più. Ogni estate ad esempio lui va in Inghilterra e lavora come cameriere, mantenendosi da solo. L’ho sempre incoraggiato, ogni esperienza lo aiuta a crescere”. 

Il signor Iannoni non ha parlato del rapporto con Carmen, ma dalle sue parole si coglie che lo stesso è ottimo. Nel 2016, l’uomo aveva dichiarato che tra lui e l’ex moglie “tutto è perfetto: c’è stima rispetto, le stesse vedute su come crescere i figli“.

Contents.media
Ultima ora