Appartamenti a luci rosse a Carrassi - Notizie.it
Appartamenti a luci rosse a Carrassi
Bari e Puglia

Appartamenti a luci rosse a Carrassi

Ben 6 appartamenti sono stati sequestrati a causa di un giro di prostituzione gestito dalla criminalità organizzata. Le abitazioni in viale Einaudi nel quartiere Carrassi a Bari, tutte all’interno di un condominio, accoglievano le ragazze e i clienti. Gli altri condomini, vedendo un continuo flusso di gente, sia di giorno che di notte e molestati dai fastidiosi rumori, hanno chiamato la polizia che ha avviato le indagini sugli appartamenti a luci rosse.

Il flusso continuo di prostitute (in particolar modo di ragazze provenienti dall’est) e dei clienti era gestito attraverso due siti web: Pianeta escort e Bacheca incontri. Attraverso internet, infatti, era possibile prenotare gli appuntamenti con le ragazze che si rendevano disponibili in un periodo limitato, in modo da lasciar posto ad altre prostitute e poter garantire un giro più ampio di prostituzione. Insomma avveniva un continuo ricambio di clienti e di donne.

Dalle indagini condotte dagli agenti di Bari nuova e guidate da Lucio Pennella è emerso che le abitazioni a luci rosse erano utilizzate per reati.

Ascoltando alcuni clienti e le ragazze prostituite la polizia ha potuto scoprire che i proprietari degli immobili erano a conoscenza di ciò che accadeva negli appartamenti.

Ora le accuse sono di favoreggiamento alla prostituzione e tolleranza all’altrui prostituzione, anche se le indagini devono scoprire l’entità di questo giro di prostituzione e coloro che usufruivano dei guadagni.

E’ importante segnalare che i 6 appartamenti si trovano vicino all’edificio scolastico Giulio Cesare e in una zona spesso trafficata da automobili e persone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*