Arrestato truffatore: affittava case inesistenti ai turisti - Notizie.it
Arrestato truffatore: affittava case inesistenti ai turisti
Napoli

Arrestato truffatore: affittava case inesistenti ai turisti

muore

Un truffatore è stato arrestato dai carabinieri di Ischia con l'accusa di truffa aggravata continuata: metteva in vendita case inesistenti

Un truffatore è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Ischia con l’accusa di essere responsabile di truffa aggravata continuata dopo aver messo in vendita case in affitto in diverse parti di Italia che in realtà non esistevano.

Truffatore affittava case inesistenti: il racconto dei fatti

Un truffatore è stato arrestato nel corso della giornata di ieri con l’accusa di truffa aggravata continuata dai carabinieri della compagnia di Ischia. L’uomo infatti aveva messo a punto un piano grazie al quale è riuscito ad effettuare una trentina di truffe ai danni di alcuni ignari turisti.

Il truffatore pubblicava su internet falsi annunci di case messe in affitto per le vacanze, ai quali una trentina di turisti hanno abboccato. In realtà, queste persone sono state solamente truffate. Le case vacanze da loro affittate, infatti, non esistevano.

In particolare, l’uomo pubblicava su alcuni siti specializzati degli annunci in cui proponeva abitazioni in affitto ad Ischia.

ma non solo nella città campana. Il truffatore offriva delle case in affitto anche in altre parti di Italia, come ad esempio Rimini, Riccione e Gallipoli.

Ma questi appartamenti in realtà non esistevano oppure non erano di sua proprietà. Molti turisti hanno abboccato a questo trabocchetto, tanto che poi pagavano la caparra dell’affitto versando il denaro su un conto corrente aperto dallo stesso truffatore attraverso un nome falso.

L’uomo è stato arrestato nel corso della ieri da parte dei carabinieri della compagnia di Ischia, i quali hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata emessa dal Gip di napoli nei confronti dell’indagato. Il truffatore, che ora si trova nel carcere napoletano di Poggioreale, dovrà rispondere all’accusa di truffa aggravata continuata.

Gli altri casi di truffa su case inesistenti

Quello del truffatore che metteva in vendita case in affitto inesistenti o che non erano nella sua disponibilità è solamente l’ultimo caso di questo genere in cui i turisti hanno abboccato a falsi annunci.

In alcuni casi sul web, soprattutto in estate, alcune bande di truffatori sono in grado di frodare un gran numero di turisti.

Molto spesso, infatti, le persone truffate si sono ritrovate a versare la caparra per la casa in affitto attraverso un metodo di pagamento che restava non tracciabile. In seguito, l’annuncio dell’appartamento in affitto scompariva in maniera misterio. Oppure in altri casi il numero di telefono che era stato indicato sul web non era più attivo e dunque non poteva più essere chiamato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche