×

Bugo getta il microfono a terra e interrompe il concerto: polemiche sui social

Bugo ha gettato il microfono e ha interrotto il suo concerto ad Ascoli: sui social è stato travolto dalle critiche.

Bugo

Bugo, all’anagrafe Christian Bugatti, è stato travolto da una vera e propria bufera per il suo ultimo live ad Ascolti Piceno, dove avrebbe gettato il microfono sul palco e avrebbe smesso di cantare.

Bugo: le polemiche

Un’altra polemica ha travolto Bugo, già balzato alle cronache per il suo live scandalo insieme a Morgan al Festival di Sanremo  2020 (che costò a entrambi la squalifica).

Il cantante, durante il suo live ad Ascoli Piceno, avrebbe gettato microfono ed asta sul palco e si sarebbe rifiutato di cantare mentre i musicisti alle sue spalle eseguivano Sincero (lo stesso brano che per altro aveva cantato proprio insieme a Morgan per il Festival di Sanremo 2020). Al momento non sono noti i motivi per cui Bugo avrebbe agito così ma secondo indiscrezioni il cantante sarebbe stato fortemente infastidito dal fatto che il pubblico dovesse stare seduto per via delle norme anti-Covid.

Nel frattempo, sui social, si è scatenata una vera e propria bufera contro di lui e moltissimi utenti lo hanno accusato di non essersi comportato come un professionista. Bugo al momento non ha replicato alle polemiche.

Bugo: la squalifica da Sanremo

Nel 2020 Bugo è stato squalificato dal Festival di Sanremo insieme a Morgan. Per una diatriba accadatu tra loro infatti Morgan sarebbe salito sul palco storpiando il testo del brano in cui i due si sarebbero dovuti esibire insieme (Sincero).

Bugo per tutta risposta se n’era andato senza proferire parole, e in seguito lui e Morgan se ne sono dette di tutti i colori.

Bugo contro Morgan

Più volte Bugo ha avuto da ridire contro Morgan, che aveva storpiato il testo del brano Sincero sul palco dell’Ariston al fine di offenderlo (e rendendolo difatto un tormentone). In seguito all’episodio Bugo ha sporto denuncia contro Morgan. “Il Tribunale di Milano ha accolto il ricorso d’urgenza proposto nei confronti di Marco Castoldi in arte Morgan da Edizioni Curci e Tetoyoshi Music Italia quali editori e dagli autori dell’opera ‘Sincero'”, ha fatto sapere Bugo, e ancora: “Il Tribunale ha quindi ordinato a Morgan di rimuovere dalla sua pagina Instagram tali contenuti illeciti, gli ha ordinato di cessare future associazioni dell’opera ‘Sincero’ al testo modificato e deformato e ha disposto una penale a suo carico per ogni violazione di tali provvedimenti”

Contents.media
Ultima ora