> > C'è Posta per te, Giuliana non vuole abbracciare la suocera Wanda: "Esco dal...

C'è Posta per te, Giuliana non vuole abbracciare la suocera Wanda: "Esco dallo studio"

renato wanda

Wanda ha 82 anni e da 18 anni non vede il figlio Renato. Con lui c'è la moglie Giuliana. La donna rifiuterà di abbracciarla. La decisione fa discutere.

Nella seconda puntata di C’è posta per te è stata mostrata una storia destinata a far discutere.

In studio è arrivata Wanda, una donna di 82 anni, madre di quattro figli. Con uno di loro, Renato non si vede da 18 anni. La donna è stata accompagnata dalla figlia Rita e dal compagno Ivano. Dall’altra parte della busta c’è Renato con la moglie Giuliana. L’uomo alla fine di tutto deciderà di aprire la busta e riabbracciare la madre. Non è stato così invece per Giuliana che non solo si è tirata indietro, ma è anche uscita dallo studio.

C’è posta per te, la storia di Renato e Wanda: il figlio non vede la mamma da 18 anni

Wanda e il figlio Renato non hanno vissuto per un certo periodo una vita facile. Renato aveva solo 28 anni quando il padre è scomparso, una morte difficile da affrontare anche per via dei diversi debiti legati alla carrozzeria che il marito di Wanda gestiva. Per pagare i debiti e tirare avanti, la donna venderà due case e sarà il figlio ad occuparsi di lei come ha raccontato anche Maria De Filippi: “Rimane a vivere con Renato e vende una delle sue case per pagare quei debiti.

Renato perde il lavoro, quindi Wanda vende la seconda casa. Restano 40 mila euro. Lei dà 10 mila euro a ciascuna delle sue figlie e mette i restanti 10 mila su un conto corrente intestato a lei e a Renato. Piano piano questo conto corrente si svuota. Fino a quel momento, era stato Renato a occuparsi anche finanziariamente della madre”.

Quando finiscono i soldi la vita di Renato e Wanda cambierà nuovamente: i due vivranno da una delle sorelle di lui, Nadia e con la quale avrà anche degli screzi: “Avevano litigato perché Renato non aveva contribuito a un prestito fatto per acquistare la macchina del marito di Nadia”.

L’uomo troncherà i rapporti con la famiglia quando si legherà a Giuliana. Si trasferirà in seguito da quest’ultima e dalla madre di lei. Non si vedranno più.

Giuliana: “Non hanno offerto nulla a me o a mio figlio”

Ad un certo punto è stata data la parola a Giuliana. La donna ha raccontato quali erano i rapporti con la famiglia di Renato. Per un periodo si erano tenuti in contatto con la sorella di lui Carla fino a quando il figlio aveva due anni.

Mentre era incinta invece uno di loro disse parole non proprio lusinghiere nei suoi confronti: “Qualcuno di loro mi disse che lui stava con me per interesse. Da quel momento, ho detto a lui che non avrei più voluto vederli”. Da lì la ferma decisione di non vedere nessuno dei familiari del marito: “Non ho niente da spartire con lei”, ha affermato con decisione. “Esco dallo studio. Non mi fa né caldo né freddo”. Wanda si appella a suo figlio: “Avrei piacere di conoscere Giuliana. Giuliana, ti prego”, ma la donna non cambia idea: “Io no, sono cocciuta. Quando mi hanno consegnato la busta, sapevo che era qualcuno della sua famiglia ma non ce la faccio”. Alla fine rimarrà ferma sui suoi principi anche quando lei e il marito saranno chiamati alla decisione finale. Renato sceglierà di stringere tra le sue braccia la madre, al contrario di Giuliana che lascerà lo studio. A nulla sono valse le suppliche della suocera.