Casa Matusita: la leggenda della casa maledetta
Casa Matusita: la leggenda della casa maledetta
Viaggi

Casa Matusita: la leggenda della casa maledetta

Casa Matusita è la casa più infestata del Sud America, si trova a Lima in Perù ed è stata teatro di molte tragedie e storie misteriose di cui si parla ancora oggi.

La casa più infestata del Sud America è la Casa Matusita che si trova a Lima, in Perù, tra l’Avenida Espana e l’Avenida Wilson, al suo posto sorgeva il Panopticon, vecchio carcere rimasto in vigore fino al 1970, citato da Michel Foucault nel suo libro “Sorvegliare e punire”. Questa prigione che veniva utilizzata per gli interrogatori militari, vedeva tra i suoi ospiti soprattutto mafiosi, criminali di guerra, ma anche prigionieri politici. Dalla parte opposta della strada inoltre trovava sede l’Ambasciata Americana, cosa che aumentò ancora di più voci e leggende sulla casa poichè durante la Guerra Fredda si pensava potessero nascondersi spie e militari, cosa poi smentita. Non è solo la casa però a farsi carico delle storie tragiche e misteriose della zona, infatti nelle vicinanze si trova Plaza Mayor nella quale fu giustiziato il conquistatore Francisco Pizarro.

Casa Matusita

Le storie

La più antica delle storie che vedono come protagonista Casa Matusita riguarda una strega, la quale condannata a morte lanciò una maledizione sulla zona in cui la casa pone le sue fondamenta.

Le maledizione della strega si sarebbe manifestata negli anni sempre al secondo piano della casa, ancora oggi disabitato. La casa prende il nome dal vecchio padrone giapponese, il signor Matsushita, che in una notte di lavoro vide lo spettro di un frate aggirarsi per la casa, si scoprì poi che negli anni ’20 sorgeva proprio in quella zona un convento, nel quale risiedeva un giovane innamorato che fu costretto a prendere i voti, cosa che lo portò a togliersi la vita gettandosi da uno scoglio.

Un’altra storia che è doveroso citare riguarda una tranquilla cena che il padrone di casa aveva organizzato per i suoi ospiti, non sapeva però che la servitù scelse proprio quella sera per vendicarsi dei suoi atteggiamenti prepotenti, avvelenando i piatti con degli allucinogeni. La cena finì in tragedia, sangue e brandelli di carne ovunque, gli ospiti si massacrarono tra di loro sotto gli effetti delle droghe.

Le storie incredibilmente non finiscono qui anzi, molti anni e padroni dopo, un proprietario di casa rincasando trovò la moglie a letto con un altro uomo, li ammazzò entrambi e non si limitò a questo, aspettò i figli sulla porta e massacrò pure loro finendo poi per togliersi la vita.

Morì suicida all’interno di Casa Matusita anche un giovane esorcista, inviato dal Vaticano ad indagare sui fenomeni che avevano colpito la casa. Uscì urlando, piangendo e sbavando, un noto conduttore televisivo che per una scommessa decise di passare 7 notti all’interno della casa, scappò terrorizzato durante la quarta notte.

Cultura popolare

Non esistono ad oggi delle vere prove che certifichino la presenza di fantasmi o altri spiriti all’interno di Casa Matusita, rimangono però le voci e le leggende misteriose che portano i cittadini di Lima a non avvicinarsi. Le storie di Casa Matusita hanno fatto il giro del mondo attirando a Lima moltissimi turisti, amanti del mistero e del paranormale che con entusiasmo si avvicinano alla casa e si fanno immortalare, guardati però con diffidenza dagli abitanti della città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Contattare Airbnb
Viaggi

Come contattare Airbnb

di Notizie

Airbnb è una piattaforma ben strutturata per la condivisione di case, appartamenti e stanze. Per ogni dubbio c’è un servizio clienti reperibile tutti i giorni. Ecco cosa dovete fare.