Charlie Weber: "Frank tornerà ad uccidere in How to get away with murder"
Charlie Weber: “Frank tornerà ad uccidere in How to get away with murder”
Lifestyle

Charlie Weber: “Frank tornerà ad uccidere in How to get away with murder”

Charlie Weber: "Frank tornerà ad uccidere in How to get away with murder"
Charlie Weber: "Frank tornerà ad uccidere in How to get away with murder"

How to get away with murder 3 dopo una lunga pausa invernale è tornato con i suoi misteri, per la gioia dei fans, ecco le dichiarazioni di Charlie Weber.

How to get away with murder, tutti sono ancora scossi dall’epilogo di metà stagione in cui è stata svelata l’identità del corpo trovato senza vita nella casa in fiamme della professoressa Annalise Keating, ossia il giovane Wes Gibbins. La morte di quello che è uno dei personaggi principali del legal/crime drama, creato da Shonda Rhimes, porta con se molte questioni irrisolte, con le risposte che arriveranno nella seconda parte di stagione.

Ovviamente ciò che tutti si chiedono è chi sia stato a compiere l’omicidio e al tempo stesso chi sia l’autore dell’incendio, visto che c’è la possibilità che si tratti di due persone diverse. Al riguardo Charlie Weber, l’attore che interpreta Frank, ha parlato del suo personaggio e di tutto ciò che lo aspetta all’interno della serie, compreso il suo ruolo da killer con il cuore buono.

Charlie Weber: “Frank ha un gran cuore in How to get away with murder”

Charlie Weber ha spiegato la natura del suo personaggio in questo modo: “Frank ha un gran cuore, ma lo utilizza in modo poco accorto.

Per me non è facile, anzi è una sfida, entrare in un personaggio che non sa come si ama”.

Poi Charlie ha rivelato qualcosa di importante sulla trama di How to geta way with murder e sul futuro del suo personaggio. Queste le sue parole: “arrivati a questo punto delle serie chiunque fosse stato il prescelto sarebbe stato molto doloroso accettarne la perdita. Pensavo potesse essere Frank a morire e invece non è stato così, anzi resterà in vita e ucciderà ancora.” Anche se dopo questa frase sibillina Charlie Weber ha chiuso così: “non sappiamo ancora chi sia l’autore dell’incendio e dell’omicidio, ma sento che non è stato Frank”.

Insomma il mistero si infittisce e non ci resta che attendere le prossime puntate di How to get away with murder per sapere tutta la verità.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche