×

Come impostare una comunità di pesci ideale

default featured image 3 1200x900 768x576
set up ideal fish community 800x800

La comunità di pesci d’acquario ideale è composta da diverse varietà di pesci che prosperano in acque con la stessa chimica, qualità e temperatura. La compatibilità, quindi, è fondamentale per sostenere un acquario sano e senza stress. Ecco le considerazioni di base nella creazione e nel mantenimento di una comunità ideale di pesci.

Istruzioni

1 – Comprare il più grande acquario che ti puoi permettere. Con serbatoio di grandi dimensioni, è possibile organizzare paesaggi versatili con uno spazio adeguato per un buon numero di pesci.

Inoltre permette di gestire una comunità in crescita più facilmente.

2 – Ricerca le diverse specie che si desidera curare. I vostri pesci devono appartenere allo stesso tipo di ambiente in termini di qualità dell’acqua e della temperatura, devono avere abitudini alimentari simili, tendenze comportamentali e preferenze di paesaggio affini.

3 – Organizza la tuo comunità. Si può scegliere di mettere insieme una combinazione armoniosa di pesci pacifici. Con la presenza di entrambe specie diurne e notturne, si avrà il piacere di guardare i pesci in attività anche sotto una luce notturna.

4 – Impostare il serbatoio con il piano della comunità in mente. Ciclate l’acqua del serbatoio per circa una settimana o giù di lì prima di introdurre i vostri pesci.

5 – Acquistare pochi pesci alla volta. Crea la tua comunità gradualmente, in modo che i pesci residenti possano acclimatarsi al loro ambiente, per evitare che i nuovi compagni di vasca interrompano la loro armonia. Dare il tempo ai pesce di stabilirsi mantenendo i disturbi al minimo.

6 – Siate attenti alle sfumature della comunità. Quando i pesci mostrano un comportamento aggressivo, rimuoverli immediatamente. Isolare quelli che mostrano segni di malattia prima che contaminino gli altri.

7 – Mantenere sempre le migliori condizioni dell’ acqua. Ricordate che la comunità deve crescere nel miglior ambiente che gli si può fornire.

Note:

– Un serbatoio di grandi dimensioni vi darà più opzioni in termini di tipi di pesce che si possono mantenere. Per esempio, banchi di pesci hanno bisogno di spazio aperto, quelli territoriali hanno bisogno di punti di riferimento come rocce e legni, e quelli notturni hanno bisogno di luoghi scuri, simili a caverne, per proteggerli dalla luce del giorno. Con un serbatoio di grandi dimensioni, sarebbe possibile prevedere tutte queste esigenze.

– Evitare i pesci che hanno temperamenti opposti. Tipi aggressivi e iperattivi molestaranno le varietà lente e noncuranti.

– Sempre prendere in considerazione le preferenze alimentari di tutti i membri della comunità. Una fiorente comunità si avrà se tutta la popolazione è in grado di mangiare bene.

– La compatibilità dovrebbe essere considerata in termini di dimensioni dei pesci. Mischiare pesci grandi e piccoli può essere rischioso, anche se i grandi non fossero carnivori.

– Alcuni pesci crescono più velocemente di altri, e se sono anche territoriali, domineranno il serbatoio e causeranno uno squilibrio nel habitat.

Contents.media
Ultima ora