×

Come organizzare pulizie domestiche giornaliere

Le pulizie domestiche sono un'attività impognativa e stressante. Creare una lista di tutte le cose da fare è fondamentale. Vediamo come fare.

pulire casa

Avere una casa pulita e ordinata è fondamentale per vivere bene. Le pulizie domestiche sono però un’attività impegnativa che occupa tempo e spazio. Per questa ragione, è importante sapersi organizzare per rendere tutte le pulizie domestiche meno stressanti e più divertenti.

Come pulire casa

Se hai poco tempo a disposizione e non sai da dove partire, sappi che puoi fare una lista di tutte le pulizie da fare in casa. In questo modo avrai tutto sotto controllo e riuscirai a portare a termine i tuoi lavori. Tra le varie pulizie, puoi dedicarti a tutto ciò che richiede una pulizia quotidiana, settimanale o mensile. Se ogni giorno riuscirai a fare una lista delle cose da fare, pulire casa non sarà più un problema.

Prima di pulire, bisogna fare ordine nelle stanze. Potete procurarvi un contenitore dove raccogliere tutti i prodotti sparsi, uno scatolone dove raccogliere tutti quegli oggetti che non usate più e un sacchetto dove mettere tutti quelli rotti e rovinati.

Dopo aver sistemato le camere, potrai pulire a fondo ogni angolo della casa.

Nella tua nuova routine è bene far aerare la casa tutti i giorni e procurarsi tutto l’occorrente necessario come stracci in micro-fibra, guanti in gomma, spugne, detergenti, sgrassatori e spray. Un’altra buona abitudine è riuscire a lavare i pavimenti a giorni alterni, ma soprattutto fare la polvere ogni tre giorni. Se seguirete questi consigli, vi accorgerete sicuramente dei risultati e questo andrà tutto a vantaggio della vostra salute.

Non ci sono stanze meno importanti. Per questo motivo è bene saper dedicare e prevedere il tempo necessario per pulire a fondo ciascuna stanza. La prima cosa fare è spolverare con attenzione sulle mensole, sul comodino e su tutte quelle superficie dove facilmente si può accumulare polvere.

Come pulire la cucina

La cucina è la stanza dove la famiglia trascorre la maggior parte del tempo. Prima di tutto bisogna pulire tavolo, fornello, mensole, ante e ripiani per un’igiene approfondita di tutta la cucina.

Per pulire superfici in legno, granito e acciaio puoi preparare una soluzione con mezzo litro d’acqua calda, 5 gocce di detersivo per piatti e aceto bianco.

Poi con uno straccio in micro-fibra puoi pulire ogni superficie. Ricordati di strizzare lo straccio e sciacquarlo ogni volta per rimuovere lo sporco che è rimasto impresso.

Per pulire invece le superfici in marmo, potrete creare una miscela con acqua, bicarbonato e due cucchiai di sapone di Marsiglia. Sono tanti infatti i rimedi naturali che potrete realizzare per pulire al meglio al vostra cucina in soli 15 minuti. Acqua calda e succo di limone sono invece la soluzione perfetta per sgrassare piatti e stoviglie. Inoltre se friggete qualcosa, utilizzate sempre la carta stagnola che resiste al calore e rimuovetela solo quando si è raffreddata. In alternativa ai rimedi naturali, potete usare detergenti specifici e panni di cotone.

Come pulire il bagno

Il bagno richiede invece qualche attenzione in più. Potrete utilizzare un prodotto anti-calcare sulle pareti della doccia, ma soprattutto quelle vicine alla vasca.

Prima di lavare i pavimenti, dovete prendere i tappetti e lasciarli per un po’ all’aria aperta.

Intanto rimuovete tutti gli oggetti sparsi che potrebbero affaticare il vostro lavoro e poi aspirate il pavimento. I pavimenti così come le pareti del bagno vanno disinfettati. Immergete un panno in acqua calda, sapone e candeggina per una pulizia efficace.

Per pulire il lavandino potete passare procurarvi una crema detergente, un prodotto anti-calcare e infine un prodotto disinfettante per eliminare batteri e germi. Per pulire il vostro wc è utile usare invece la candeggina e lasciarla agire per un po’ in modo da rimuovere ogni possibile incrostazione.

L’ultima cosa da fare è lavare lo specchio con acqua e aceto. Infine asciugate il tutto delicatamente con un panno in microfibra. Ricordatevi di cambiare gli asciugami almeno una volta alla settimana e di pulire gli accessori del bagno dove potrebbe accumularsi la muffa. Dopo questi consigli utili, fare le pulizie domestiche non sarà più un problema.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche