×

Come si può fare il tè senza infusore

Condividi su Facebook

Un infusore per il tè è una sfera in metallo con piccoli fori che serve per trattenere le foglie di tè sfuse e metterle in infusione. Se non avete un infusore, potete comunque utilizzare le foglie di tè e poi filtrarlo per rimuoverle. Questo metodo dona alle foglie più spazio per espandersi, permettendo all’acqua di circolare loro attorno e produrre un tè più saporito.

Istruzioni

1 Misurate 240 ml di acqua per ogni tazza di tè che volete preparare e mettetela in un bollitore.

2 Se fate il tè nero, fate bollire l’acqua, se invece fate il tè verde fate scaldare l’acqua fin quasi a quando bolle.

3 Ponete un cucchiaino di foglie di tè sfuse nella teiera per ogni tazza di tè che volete preparare. Versate poi l’acqua bollente e mettete il coperchio nella teiera.

4 Lasciate in infusione le foglie per 3-5 minuti.

5 Mettete dell’acqua calda nella tazza per riscaldarla in modo che non sia fredda quando vi versate il tè.

6 Filtrate il tè con un colino e versatelo nella tazza. Servite con latte o zucchero, se desiderate.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche