×

Omicidio Pamela Mastropietro, chiesta l’archiviazione per due indagati

Condividi su Facebook

E' stata chiesta l'archiviazione per Lucky Desmond e Awelima Lucky, indagati per l’omicidio di Pamela Mastropietro.

pamela mastropietro

La procura esige l’archiviazione perché non ci sono abbastanza elementi nei loro confronti. Lucky Desmond e Awelima Lucky, i due nigeriani che erano stati inizialmente indagati per l’omicidio di Pamela Mastropietro insieme a Innocent Oseghale, potrebbero scampare alle accuse. Una richiesta che non vede d’accordo i familiari e l’avvocato di Pamela, la ragazza che nel gennaio del 2018 a soli diciotto anni è stata uccisa e fatta a pezzi.

Il commento della famiglia

L’avvocato Marco Valerio Verni, legale della famiglia di Pamela Matropietro e zio della ragazza, si è dichiarato contrario all’archiviazione nei confronti del solo Desmond, e ha commentato così la decisione del Gip di Macerata in una dichiarazione ad Adnkronos: “Il giudice si è riservato, ce lo aspettavamo, è la prassi. Il caso è complesso, ci tengo a dire che noi non vogliamo mettere in mezzo qualcuno che magari non c’entra veramente.mettere in mezzo qualcuno che magari non c’entra veramente”.

L’avvocato ha spiegato il motivo che l’ha spinto a contestare la richiesta della Procura: “Su Desmond abbiamo sospetti e vorremmo che venissero fugati per noi, per tutta la brava gente e per la giustizia che è amministrata in nome del popolo”.

Innocent Osegnale condannato all’ergastolo

Lucky Desmond e Awelima Lucky hanno sempre negato il loro coinvolgimento nell’omicidio della diciottenne romana che, dopo essere andata via dalla comunità di Corridonia dove viveva da qualche tempo, fu smembrata. I suoi resti furono ritrovati dentro due trolley nelle campagne di Macerata. Il trentenne nigeriano Innocent Osegnale nel mese di maggio 2019 è stato condannato all’ergastolo con isolamento diurno per diciotto mesi per aver ucciso la giovane.

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Francesca Sofia Cocco

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.

Leggi anche