×

Bimbo morto a Rimini dopo le dimissioni dall’ospedale: 5 indagati

Sono cinque le persone iscritte nel registro degli indagati tra medici, infermieri e sanitari che avrebbero visitato il piccolo Alessandro.

ricostruito cuore

Alessandro, un bimbo di due anni, è morto all’ospedale di Rimini dopo le dimissioni. Il piccolo lamentava forti dolori addominali e i genitori lo avevano accompagnato due volte al pronto soccorso. I medici, dopo aver effettuato gli opportuni accertamenti, avevano dimesso il bimbo.

Purtroppo, però, è morto poco dopo. Nel registro degli indagati rientrano almeno 5 persone tra medici, infermieri e sanitari. Infine, si attendono i risultati dell’autopsia per verificare le reali cause del decesso. Alessandro avrebbe compiuto due anni il prossimo 8 novembre.

Bimbo morto a Rimini: indagini

Era stato dimesso dall’ospedale dopo essere stato ricoverato in Rianimazione a Rimini: Alessandro, il bimbo di due anni, è morto lo scorso giovedì. Il piccolo accusava forti dolori alla pancia e i genitori lo avevano accompagnato al pronto soccorso dopo l’aggravarsi della situazione.

Le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate e per il bimbo non c’è stato nulla da fare. I genitori disperati, però, hanno presentato un esposto in Procura: si indaga per omicidio colposo. Al momento risultano sotto indagine almeno 5 persone tra medici, infermieri e sanitari. La morte del bimbo di due anni a Rimini rimane un giallo: l’autopsia, però, potrebbe chiarire alcuni dubbi.

La ricostruzione

Il piccolo Alessandro a cominciato a lamentare forti dolori alla pancia mercoledì scorso.

I genitori preoccupati lo hanno accompagnato all’ospedale dove i medici lo hanno visitato. Non riscontrando problemi gravi, il piccolo era stato dimesso, ma la situazione continuava a peggiorare. Mercoledì notte, infatti, Alessandro era disidratato e i genitori lo hanno riportato al pronto soccorso. I medici lo hanno trasferito nel reparto di Rianimazione dove il bimbo è deceduto alle 3 del mattino.

Contents.media
Ultima ora