×

Coronavirus, Alitalia sospende e riduce i voli sulle tratte di Milano

La compagnia aerea Alitalia ha deciso di sospendere e ridurre i voli su Milano per via del Coronavirus, un'altra conseguenza del nuovo DPCM.

Coronavirus: Alitalia cancella e riduce voli
Alitalia cancella e riduce voli da Milano e altre città, ma anche tratte internazionali. Effetto Coronavirus.

La compagnia Alitalia ha preso una drastica decisione a causa dell’epidemia di Coronavirus: cancellare i voli da Milano Malpensa e ridurre invece quelli su Linate. La regola si applicherà da lunedì 9 marzo 2020 a data da destinarsi, verranno operati solo determinati collegamenti nazionali mentre quelli internazionali saranno attivi solo alcuni con partenza da Roma.

Ridotti anche i voli da Venezia verso la Capitale.

Voli sospesi e ridotti per Alitalia

Cancellata temporaneamente anche la tratta Bergamo Orio al Serio-Roma Fiumicino, inaugurata a fine luglio 2019. Per quanto riguarda i voli internazionali, soppressi quelli da Roma a Beirut, Tel-Aviv e Tirana, ma anche su Zurigo, Nizza, Belgrado, Varsavia, Podgorica, Sofia.

Tra gli intercontinentali affetti da sospensione abbiamo invece San Paolo del Brasile, Washington, Johannesburg e Città del Messico da Roma, New York dagli aeroporti di Milano. Grossi tagli anche sulle linee nazionali con destinazione Sud, cancellate invece quelle da Milano Linate a Trapani, Reggio Calabria, Trieste, Pescara e da Bologna e Catania.

Alitalia rimborsa i voli cancellati

Per poter andare incontro alle persone che hanno già acquistato dei biglietti, Alitalia ha predisposto la modifica gratuita delle prenotazioni o il rimborso attraverso il suo sito ufficiale. Scelta operata anche da altre compagnie aeree, che in questi giorni hanno cancellato o ridotto i voli da e per l’Italia, a seguito delle restrizioni operate da diversi Paesi stranieri.

Coronavirus: disguidi per diverse compagnie

La scelta di sopprimere alcuni voli non è stata presa solo da Alitalia, ma anche da altre importanti compagnie aeree come British Airways, American Airlines e Turkish Airways.

Fra le compagnie low cost che hanno apportato modifiche ci sono Ryanair, Brussels Airlines, Lufthansa, Eurowings e Austrian Airlines. I tagli sulle tratte arrivano addirittura al 40%, mentre molti voli da e per la Cina o Teheran sono sospesi. Soltanto EasyJet per ora perdura, annunciando di non aver operato alcun taglio né cancellazione.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora