×

Coronavirus Sud Italia: quante persone sono fuggite da Milano?

Nella notte fra sabato e domenica, dopo la pubblicazione della bozza del decreto anti-coronavirus, molte persone sono fuggite da Milano.

coronavirus sud italia
coronavirus sud italia

Sarebbero almeno 41 mila le persone che, vista l’emergenza coronavirus, hanno lasciato la città di Milano per raggiungere il Sud Italia. Il dato è riportato su Il Fatto Quotidiano e sembra spaventare diversi specialisti. Molti attendono, infatti, per le prossime settimane un aumento vertiginoso dei contagi in molte zone d’Italia.

Gli spostamenti dovevano essere limitati, sulla base delle norme contenute nel primo decreto. Ma la paura ha prevalso sul buon senso.

Coronavirus nel Sud Italia

“Le auto-segnalazioni dei rientri in Calabria, Sicilia, Campania, Puglia e Basilicata sono salite a oltre 33.500 in due giorni“, ma “se si fa un passo indietro, se si torna ai primi provvedimenti, i numeri diventano ancora più drammatici”. Sarebbero oltre 41 mila rientri dalla città di Milano e dal settentrione in generale al Sud Italia per la paura del coronavirus.

“E questa è solo la punta dell’iceberg, molti altri potrebbero aver omesso le dichiarazioni”.

La Calabria, da quanto si apprende, sarebbe la Regione più esposta al rischio. Le strutture sanitarie calabresi, infatti, dispongono di soli 148 posti letto in terapia sub-intensiva e 107 in rianimazione. I contagi, che potrebbero aumentare, rischierebbero di portare al collasso gli ospedali.

Questi ultimi, inoltre, sono già prossimi alla saturazione in quanto al loro interno sono ricoverati pazienti con altre patologie. Le percentuali (riporta Il Fatto Quotidinano) ruotano attorno al 75 e 90%.

Contents.media
Ultima ora