×

Coronavirus, spesa online: Carrefour dà priorità ad anziani e disabili

Condividi su Facebook

Con l'emergenza coronavirus aumentano le richieste di spesa online e il Carrefour riserva il servizio alle categorie protette.

coronavirus spesa ordine alfabetico

Anche fare la spesa online con l’emergenza coronavirus può diventare complicato e c’è chi come Carrefour ha deciso di provare a rendere le cose più facili. Il dcpm del 9 marzo, il cosiddetto Decreto io resto a casa, impone a tutti gli italiani di restare nelle proprie abitazioni, salvo la possibilità di uscire per andare a lavoro, comprovate necessità – come fare la spesa – o motivi di salute. Se da una parte sono molti coloro che approfittano di andare a fare la spesa per uscire un po’ di casa, dall’altra ci sono molte persone che per paura di contrarre il virus, o semplicemente per non dover fare delle lunghe file, hanno pensato in questi giorni di fare la spesa online.

coronavirus spesa online Carrefour

Quasi tutte le catene di supermercati ormai offrono questa possibilità ai proprio clienti, soprattutto nelle grandi città, ma l’emergenza ha generato un aumento del numero di richieste di spesa online tale da mandare il sistema in crisi. Da qui la decisone del Carrefour di permettere gli acquisti online, in questo periodo, solo alle categorie più deboli e con più difficoltà negli spostamenti.

Carrefour: la spesa online non è per tutti

Andando sul sito dedicato alla spesa online della catena di supermercati appare il seguente messaggio: “A seguito dell’elevata richiesta, abbiamo deciso di dedicare il nostro servizio di spesa online alle persone che più ne hanno bisogno: persone anziane, persone diversamente abili, future mamme e neo genitori con bambini fino ad un anno di età, persone malate”.


Una decisione resasi necessaria per il Carrefour che invita tutte le restanti persone a essere solidalidali e a comprendere il difficile momento: Contiamo sulla tua solidarietà! Se non appartieni a queste categorie, ti invitiamo a fare la spesa in uno degli oltre 1000 punti vendita Carrefour sul territorio nazionale, che rimangono sempre aperti e costantemente riforniti di merce”.

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina il 23/03/1991, é laureato in Economia e Marketing presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con diverse testate tra cui TGcom24 e IlGiornaleOff. Lavora come speaker a Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.