×

Coronvirus, striscione contro la sanità di Napoli a Milano: “Infami”

Condividi su Facebook

In piena emergenza coronavirus, i tifosi interisti della Curva Nord hanno appeso a Milano uno striscione contro la sanità di Napoli.

Coronavirus striscione contro Napoli a Milano

Nella città di Milano è spuntato uno striscione rivolto contro la sanità di Napoli, al centro di un presunto caso di assenteismo di massa durante l’emergenza coronavirus. La scritta ha già fatto molto discutere e creato polemiche anche nel mondo del calcio.

Coronavirus: striscione contro Napoli a Milano

A firmarla è infatti stata la Curva Nord di San Siro, quella dove siedono i tifosi interisti. Queste le parole imbrattate sullo striscione: “La tua sanità è uguale alla tua mentalità.

Infami“. Poi in fondo a destra la sigla C. N. 69 scritta a caratteri nerazzurri che lascia intendere a chi debba essere ricondotta.

Non si tratta certo del primo gesto del genere da parte dei tifosi. Soltanto a febbraio, poco prima della doppia sfida di Coppa Italia Inter-Napoli, fuori dallo stadio di San Siro era apparso un altro striscione che recitava: “Napoletani figli del colera vi mettiamo in quarantena“.

A scatenare l’ennesima ira nei confronti dei napoletani era stata la notizia secondo cui all’Ospedale Cardarelli del capoluogo campano 249 medici si fossero messi in malattia in un periodo critico a livello sanitario. A dare l’allarme era stato un esponente del Dipartimento per le Emergenze che aveva avviato un’indagine interna a cui era seguita l’apertura di un fascicolo da parte della Procura. Dopo poche ore era però arrivata la smentita da parte della direzione del presidio ospedaliero che aveva negato tutto e affermato che gli operatori sanitari assenti giustificati per malattia erano soltanto 33.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora