×

Terremoto a Napoli, lieve scossa nella notte avvertita a Pozzuoli e Bagnoli

Condividi su Facebook

Terremoto in piena notte a Pozzuoli, in provincia di Napoli: i cittadini si sono svegliati spaventati, ma non è stato segnalato alcun danno.

terremoto napoli
terremoto napoli

Scossa di terremoto a Napoli: un sisma di magnitudo di pari a 2.9 gradi sulla scala Richter ha colpito la zona di Pozzuoli nelle prime ore di mercoledì 8 aprile. Secondo i sistemi di rilevazione dell’Ingv, inoltre, il sisma aveva una profondità di soli 2 chilometri.

Ben avvertito dalla popolazione, il terremoto è stato ampiamente commentato sui social dai cittadini che soffrivano di insonnia già a causa del coronavirus. “Ci mancava solo questo”, ha commentato qualcuno.

Terremoto a Napoli

La scossa di terremoto è stata ben avvertita a Pozzuoli, a 5 chilometri dall’epicentro del sisma, ma anche dai paesi limitrofi della provincia di Napoli: da Agnano e Pianura a Fuorigrotta e Bagnoli. Erano le 2:50 del mattino di mercoledì 8 aprile quando la popolazione ha sentito la terra tremare per alcuni secondi. Molte le chiamate ai Vigili del Fuoco per lo spavento, ma fortunatamente non si registra alcun danno.

Sui social sono apparse numerose segnalazioni di persone che hanno sentito il letto tremare per alcuni secondi e di altre che non riuscivano a prendere sonno preoccupate per l’emergenza coronavirus.

Il terremoto ha ricordato la scossa del 5 dicembre scorso di 3.1 gradi di magnitudo sempre a Pozzuoli che allarmò tutta l’area dei Campi Flegrei.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.