×

Coronavirus, donna monzese fermata in spiaggia a Santa Margherita

Una donna di 60 anni di Monza è stata multata dopo essere stata beccata a prendere il sole sulla spiaggia di Santa Margherita Ligure.

coronavirus donna in spiaggi

Una donna di 60 anni di Monza è stata multata dai carabinieri dopo essere stata beccata venerdì scorso a prendere tranquillamente il sole sulla spiaggia di Santa Margherita Ligure, località del Tigullio, nonostante i divieti per via dell’emergenza coronavirus.

Sorpresa in spiaggia nonostante i divieti

In vista del week end di Pasqua sono stati intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine onde evitare che qualcuno possa approfittarne per raggiungere le seconde case o comunque recarsi in spiaggia. Proprio quanto successo venerdì scorso, quando i carabinieri si sono trovati di fronte ad una signora di 60 anni di Monza che si trovava tranquillamente a prendere il sole sulla spiaggia di Santa Margherita Ligure.

Raggiunta dai militari, la donna ha provato a giustificarsi affermando: “Non so rinunciare alla tintarella“.

I carabinieri hanno quindi provveduto a denunciare la donna per aver violato le norme restrittive sul territorio nazionale volte a contrastare la diffusione del virus. La signora si è quindi mostrata disposta a pagare la multa in questione, mentre resta da capire come e quando la donna sia riuscita ad arrivare a Santa Margherita da Monza.

In realtà non si tratta dell’unica persona che ha raggiunto, o comunque cercato di raggiungere, la seconda casa in Liguria. In seguito ad alcuni controlli, infatti, sono state denunciate e multate due persone che hanno cercato tra giovedì e venerdì di raggiungere dalla Lombardia il Tigullio. Ma non solo, le autorità stanno procedendo alla verifica di una cinquantina di targhe automobilistiche uscite dal casello di Chiavari sempre nella notte tra giovedì e venerdì.

Contents.media
Ultima ora