×

Coronavirus, Sgarbi contro Ricciardi: invocherebbe la dittatura

Sgarbi si scaglia contro Ricciardi su Twitter, commentando una sua uscita in merito alla gestione dell'emergenza Coronavirus.

Coronavirus, Sgarbi punta il dito contro Ricciardi
Sgarbi contro Ricciardi sulla gestione emergenza Coronavirus.

Vittorio Sgarbi contro Walter Ricciardi sui social network. La polemica ai tempi del Coronavirus non cessa mai di esprimersi attraverso le tastiere di politici e opinionisti. In questa occasione, il critico d’arte ha puntato il dito contro il consulente del Governo e le parole proferite su Twitter.

Sgarbi contro Ricciardi sui social

Walter Ricciardi avrebbe a sua volta criticato le mosse del Presidente degli Usa Donald Trump, in merito a come sta gestendo l’emergenza Coronavirus. “Le elezioni hanno conseguenze, quando il popolo vota avventurieri populisti e sovranisti questi poi prendono decisioni che hanno risvolti, in questo caso tagli su ricerca, sanità e innovazione”, ha twittato il consulente del Governo italiano, lanciando una frecciatina anche alle faccende politiche nostrane.

L’opinione di Sgarbi in merito non è tardata ad arrivare: “I cosiddetti tecnici nominati dal Governo, invece di preoccuparsi dell’epidemia, invocano la dittatura rimproverando gli elettori di affidarsi a un sistema democratico definito populista, che favorisce avventurieri”, scrive sul suo profilo Twitter, “Bisogna correggere il popolo! Scienza o fantascienza?”.

Vittorio Sgarbi cambia idea sul Coronavirus?

Insomma, per il critico d’arte l’uscita di Ricciardi è inaccettabile e inneggerebbe ad un ritorno della dittatura, quando i propri pensieri ed energie dovrebbero invece essere rivolti verso questioni decisamente più importanti. Adesso parla di epidemia, eppure a marzo attaccava il Premier Giuseppe Conte accusandolo di procurato allarme: “Il Governo finge un’emergenza che non c’è. Bisogna presentare subito un esposto alla Corte Costituzionale”, dichiarava.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora