×

Trova la madre morta e fa a pezzi il cadavere: la Polizia trova il corpo in un sacchetto

Condividi su Facebook

Una donna trova sua madre morta e fa a pezzi il suo cadavere. La Polizia trova il sacco con i pezzi del corpo e la donna confessa.

trova madre morta genova
trova madre morta genova

Mia madre è morta, l’ho fatta a pezzi“: una confessione cruda e sconcertante quella di una donna di 37 anni che ha confessato una tragedia avvenuta a Genova. Trova la madre morta suicida tre gironi prima e decide di fare a pezzi il suo cadavere.

Una volta inserito in appositi sacchi, però, la Polizia lo scopre. Così, la donna va in Questura e confessa quanto accaduto. Un dramma quello successo a Genova che ha scosso l’intera comunità di Marassi. I vicini di casa, però, hanno raccontato che la figlia e la madre litigavano frequentemente. Tutte le ipotesi e i racconti raccolti sono al vaglio degli inquirenti.

Trova la madre morta

Loredana Stupazzini era una donna di 63 anni che ha deciso di togliersi la vita impiccandosi nella sua abitazione. L’anziana stava trascorrendo al quarantena causa coronavirus nella solitudine. Non sono chiari i motivi del suo gesto e ancora meno quelli della figlia, Giulia Stenganini, una donna di 37 anni. Dopo aver trovato la madre morta suicida, la figlia ha deciso di fare a brandelli il suo cadavere e di inserirlo in una serie di sacchettini.

La Polizia, però, giunta sul luogo della tragedia – avvenuta al secondo piano del civico 5 di via Bertuccioni – ha fatto la tragica scoperta. Una mano della dona di 63 anni giaceva in un sacco e il resto del corpo era tumulato accanto, in sacchetti diversi.

La Polizia dovrà ora chiarire i motivi del gesto della donna e soprattutto valutare la sua posizione.

La 37enne ha raccontato di aver fatto a pezzi il cadavere della madre che era morta suicida tre giorni prima. Ma rimane ancora un mistero la morte della 63enne, sulla quale sono in corso opportune indagini.

La donna di 37 anni al momento è indagata per occultamento di cadavere e la sua posizione è tutta da chiarire. Da quanto si apprende, inoltre, sarebbe in cura per problemi psichiatrici.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Contents.media