×

Coronavirus, in Sardegna nessun nuovo contagio e terapie intensive vuote

Condividi su Facebook

Tra gli ultimi 340 tamponi eseguiti, non ci sono nuovi casi di Covid-19. Nessun nuovo ricovero in terapia intensiva. In Sardegna le vittime sono 132.

coronavirus Sardegna
coronavirus Sardegna

L’Agenzia delle Nazioni Unite parla di un nuovo record di contagi in un solo giorno, pari a 183mila. Continua a essere allarmante la situazione in America Latina. Il Brasile resta il centro della pandemia mondiale. Le vittime sono più di 50mila.

L’Oms, inoltre, ha fatto sapere che in tutto il mondo si sono registrati finora oltre 400mila decessi. In Italia intanto l’emergenza Covid-19 sembra seguire un andamento positivo. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati 218, per un totale di 238.720 contagiati dall’inizio della pandemia. 143 contagi in Lombardia, pari al 65,5% del totale giornaliero. Trend stabile anche per il numero di vittime.

I morti hanno raggiunto quota 34.657 (+23). Solo 3 decessi in Lombardia, la regione più colpita. Cala la paura del coronavirus in 7 regioni, dove non si è registrato nessun nuovo caso: si tratta di Umbria, Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta. I tamponi sono stati però solo 28.972. Sono saliti a 183.426 i guariti e in 24 ore ci sono stati altri 533 dimessi.

Oltre a non registrare nuovi infetti, in Sardegna non ci sono stati altri ricoveri in terapia intensiva. Stessa situazione in Molise, Campania, Puglia, Calabria, Basilicata, Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia e Marche. In Sardegna il numero delle vittime resta fermo a 132.

Intanto il professor Franco Locatelli mette in guardia e raccomanda prudenza “fino a quando arriverà il vaccino”. “L’attenzione non deve essere alta, di più. Deve mantenersi altissima.

Ci vuole poco a riaccendere la miccia del virus, ha commentato. Per lui, nel nostro Paese i rischi possono arrivare dall’esterno. Infatti, ha ricordato: “La gente si muove da un continente all’altro ed è impossibile controllare tutti”.

Coronavirus, la situazione in Sardegna

Proprio mentre la Sardegna si prepara ad accogliere i turisti italiani e stranieri tra le meraviglie del suo territorio, l’emergenza coronavirus sembra attenuarsi.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 340 tamponi: nessun positivo. Complessivamente si contano 1.369 contagi accertati dall’inizio dell’emergenza. 252 a Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 80 a Nuoro. Peggiore la situazione a Sassari, dove sono stati registrati 877 infetti, per un totale di 76.379 test in tutta l’isola. I pazienti ricoverati in ospedale sono 9, mentre 19 sono le persone in isolamento domiciliare. Resta invariato il numero delle vittime.

Mentre Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, invita alla “prudenza e a mantenere almeno per il momento il doppio tampone”, l’Oms ribadisce che il virus non è mutato. “Non osserviamo alcuna variazione nella trasmissione, nella letalità o nell’impatto delle terapie”, fanno sapere.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.