×

Esodo di massa: sarà un weekend da bollino nero sulle autostrade

Le previsioni sul traffico delle autostrade in Italia per agosto 2020: bollino nero per il weekend dal 7 al 10 agosto.

traffico bollino nero e1596823977568 768x515

Il weekend che precede ferragosto, nella settimana clou per le vacanze estive, è da sempre indice di bollino nero per il traffico sulle autostrade italiane. E anche il 2020, nonostante l’emergenza Coronavirus, non sarà da meno: secondo le previsioni della Polizia Stradale, al mattino e al pomeriggio del prossimo weekend sono attese infatti condizioni da bollino rosso, dunque traffico critico con possibili ingorghi, così come confermano le previsioni di Autostrade per l’Italia.

Traffico autostrade agosto 2020

Secondo quanto evidenziato da ‘Viabilità Italia’, il weeekend dal 7 al 10 agosto è quello ove si prevede una maggiore affluenza di vetture sulle autostrade italiane. Il traffico, infatti, toccherà punte di record nel prossimo weekend. Una situazione analoga che si registrerà tra due settimane, ovvero successivamente a Ferragosto, quando da sud si tornerà verso nord. I mezzi pesanti non potranno circolare dalle 16 e fino alle 22 di venerdì 7 agosto, dalle 8 alle 22 di sabato 8 agosto e dalle 7 alle 22 di domenica 9 agosto.

traffico

Le code nella serata di venerdì 7 agosto

Per quanto riguarda la serata di venerdì 7 agosto, che vedrà una grande fetta di cittadini partire per le vacanze estive, si segnalano code sulla A1 in direzione sud tra Aglio e Calenzano; due chilometri di cosa tra allacciamento bivio A7/A10 e l’uscita Bolzaneto sull’A7 in direzione nord; tre chilometri di coda tra Genova Nervi e Genova est e 2 km tra Genova est e bivio con la A7 sull’A12 in direzione ovest; cinque chilometri di coda tra Recco e Chiavari sull’A12 in direzione est; tre chilometri di coda tra Ovada e Masone sull’A26 in direzione sud e viceversa 2 km di coda tra Masone e Ovada sull’A26 in direzione nord.

Dove ci sarà maggior traffico

Le previsioni su dove ci sarà maggior traffico vedono coinvolta, per esempio, la A22: lungo l’intera tratta e in particolare in prossimità delle uscite per le località di montagna. Preoccuperà la situazione anche della A4, in uscita da Milano, tra Sommacampagna e l’allacciamento con la A22, tra Padova e Quarto d’Altino, e più generalmente lungo l´intero tratto veneto e friulano fino alla Barriera di Lisert.

In Liguria e Piemonte particolare attenzione sulla A6 tra Torino e Savona; A8/A9, in prossimità del confine di Stato con la Svizzera; A10 tra Genova e Ventimiglia; A12 tra Genova e Viareggio; A15 tra Parma e La Spezia. Previsto forte traffico autostradale anche sul nodo bolognese e in quello fiorentino, tra Roma e Cassino e tra Caserta e l´allacciamento con la A30. E a scendere su tutte le arterie che collegano con le mete turistiche gettonatissime ad agosto.

Contents.media
Ultima ora