×

Ragazzo picchiato dal branco a Fiumicino: stava difendendo la fidanzata

Condividi su Facebook

Un ragazzo di 19 è stato picchiato da almeno otto giovani, tra cui alcuni minorenni, in un parco di Fiumicino.

Ragazzo picchiato Fiumicino

Nel pomeriggio di giovedì 17 settembre 2020 a Fiumicino un ragazzo di 19 anni è stato picchiato da un branco mentre stava cercando di difendere la sua fidanzata: un gruppo di giovani lo ha gettato a terra per poi riempirlo a calci e pugni e mandarlo in ospedale.

Ragazzo picchiato a Fiumicino

I fatti hanno avuto luogo nel parco pubblico di Villa Guglielmi. Loris e la sua compagna erano insieme quando è passata una comitiva di ragazzi, 8 almeno, che hanno rivolto a lei un apprezzamento dai toni volgari. Cosa che ha lasciato interdetto il giovane, che ha subito reagito a difesa della fidanzata chiedendo loro di moderare i termini.

A quel punto è scattata la violenza.

Invece delle scuse Loris ha ricevuto prima un pugno violento in faccia che lo ha fatto cadere dal muretto, poi calci su tutto il corpo mentre era ancora a terra. Due runner, allertati dalle sue urla, hanno assistito alla scena e hanno provveduto a chiamare subito le forze dell’ordine. Sul luogo del pestaggio sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno portato Loris in ospedale.

Qui i medici gli hanno diagnosticato un forte trauma cranico con pesanti escoriazioni su tutto il corpo che lo hanno costretto ad una prognosi di sette giorni.

Oltre al male fisico c’è poi quello psicologico: la sua famiglia ha raccontato che il giovane continua ad essere sotto shock per quanto accaduto. Arcangela Galluzzo, delegata del sindaco alla Legalità, ha definito l’episodio “un fatto gravissimo che non va sottovalutato“.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.