×

Covid, Russolillo: “Protezione Civile sta ricontattando volontari”

Enrico Russolillo, cardiologo di Napoli e volontario della Protezione Civile, ha spiegato che i volontari sono stati ricontattati.

Covid

I casi di Coronavirus continuano ad aumentare e, soprattutto in alcune regioni italiane, la situazione sta diventando allarmante. Il Dottor Enrico Russolillo, medico cardiologo dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, volontario per la Protezione Civile, ha voluto dare la sua opinione sui social network.

Russolillo sul Covid

La situazione Covid in Campania è particolarmente allarmante, tanto che il presidente Vincenzo De Luca sta pensando di far applicare regole ancora più rigide alla popolazione. La situazione sembra sfuggire di mano e ci sono già in atto molte regole che purtroppo non sempre vengono rispettate. L’importanza di applicare queste norme è davvero grande, per riuscire ad evitare la diffusione dei contagi. Ci sono ancora molte persone che non rispettano le regole, per questo Enrico Russolillo, cardiolodo di Napoli e volontario della Protezione Civile, ha voluto sfogarsi su Facebook.

Per coloro che si sentono sicuri, che girano senza mascherina: la Protezione Civile sta ricontattando noi volontari Covid. Già non mi pareva che le cose andassero alla grande, ora ho una conferma importante. Ringrazio di vero cuore ogni stronzo che ‘è tutto falso non muore nessuno’, ‘la mascherina limita la libertà’, ‘la mascherina non protegge è tutto un business’. Iatevenne a…….o, mó mó” ha scritto Russolillo. Parole molto dure, rivolte alle persone che non rispettano le regole.

La Protezione Civile, infatti, ha dovuto ricontattare i volontari.

Contents.media
Ultima ora