×

All’ospedale di Marino chiude il pronto soccorso: “Solo pazienti Covid”

Condividi su Facebook

"Da domani alle 8 e sino alle 14 di lunedì continuerà a funzionare regolarmente fornendo assistenza a tutti i pazienti".

Covid
Covid

Alle 14 di domenica 21 novembre ha chiuso il Pronto soccorso dell’ospedale Marino di Cagliari, in via provvisoria, fino al termine dell’emergenza Covid in corso. Lo ha comunicato la direzione sanitaria del Presidio ospedaliero. I pazienti con altre urgenze dovranno dirigersi vero il Pronto Soccorso dell’ospedale Brotzu e del Policlinico di Monserrato.

Marino, solo pazienti Covid

L’ospedale Marino diventa Covid hospital, il secondo del sud Sardegna dopo il Santissima Trinità. Sono 66 i pazienti Covid che adesso e nei prossimi giorni saranno trasferiti qui dagli altri ospedali dell’Isola. “Il pronto soccorso dell’ospedale Marino di Cagliari è momentaneamente chiuso per la riorganizzazione dei percorsi al suo interno. Da domani alle 8 e sino alle 14 di lunedì continuerà a funzionare regolarmente fornendo assistenza a tutti i pazienti”.

È la precisazione dell’Ats.

A oggi, sono 18.089 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 511 nuovi casi, 277 rilevati attraverso attività di screening e 234 da sospetto diagnostico. Si registrano 12 decessi (379 in tutto).

Speranza: “Presto arriva vaccino”

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha dichiarato che le presto arriveranno le prime dosi di vaccino anti Covid.

“Le prime – dice– saranno dedicate alle categorie più esposte a partire dai professionisti sanitari, i soggetti fragili, gli anziani nelle Residenze sanitarie Rsa e gli anziani con patologie”. Inoltre la campagna di distribuzione sarà senza precedenti. “Ci sarà una campagna di vaccinazione anti-Covid nel Paese che probabilmente sarà senza precedenti e che richiederà un impegno straordinario di tutte le energie in campo“.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media