×

Dpcm Natale, come funziona il ricongiungimento familiare?

Le ipotesi del dpcm Natale sul ricongiungimento familiare: prevale la linea dura.

Riunire i congiunti e i fidanzati fuori regione: la petizione
Riunire i congiunti e i fidanzati fuori regione: la petizione.

C’è grande attesa per il dpcm Natale, il decreto che conterrà le regole anti contagio che gli italiani saranno chiamati a rispettare nel delicato momento delle feste di fine anno. Nel governo sembra essere molto forte la volontà di non commettere gli errori della scorsa estate, quanto il liberi tutto di Ferragosto aveva dato nuovo vigore alla diffusione del virus.

Natale, però, non è Ferragosto, ma un momento nel quale le persone sono soliti ritrovarsi: l’unico dell’anno in cui tutte le famiglie, o quasi, si ricongiungono. Quali saranno dunque le norme in tal senso nel nuovo dpcm?

Dpcm Natale, il ricongiungimento familiare

L’intenzione del governo è quella di bloccare gli spostamenti tra regioni, anche se queste fossero nella zone di rischio giallo.

L’idea è quella di inserire delle misure speciali che entreranno in vigore dal 20 o 21 dicembre e saranno attive fino al 6 gennaio che limitino gli spostamenti in tutto il territorio nazionale. C’è anche però l’ipotesi che alcune deroghe possano essere previste in tema di ricongiungimento familiare. Al vaglio ci sarebbe al momento la possibilità di permettere lo spostamento tra regioni per poter raggiungere un parente stretto anziano e solo.

Resto sul tema il nodo di capire se permettere l’attività ad una singola persona o all’intero gruppo familiare.

La linea dura del governo sul Natale si vede anche nell’ipotesi concreta che possano essere limitati gli spostamenti tra diversi comuni nelle giornate del 25 e del 26 dicembre, così come in quella del primo gennaio. Lo ha confermato il ministro della Salute Speranza nel corso del suo intervento al Senato in vista dell’approvazione del dpcm di Natale.

L’ipotesi trova conferma anche nelle parole del sottosegretario al ministero dell’Interno, Achille Variati, che in un’intervista a Radio Capital ha però anche aperto ad alcune possibili eccezioni.

Contents.media
Ultima ora