×

Covid, Zampa: “I congiunti si potranno incontrare, ma prima di Natale”

Condividi su Facebook

La sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa ha fatto chiarezza sulla possibilità che i congiunti si incontrino prima delle vacanze di Natale.

Sandra Zampa
Sandra Zampa

La sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, ospite da Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7 ha spiegato il nuovo Dpcm anti Covid atteso prima di Natale, in cui sono contenute tra l’altro anche le regole da tenere se si vuole fare visita ai congiunti.

“Dal 20 dicembre ci sarà il divieto di spostamento tra le Regioni, salvo ragioni di necessità come assistere un genitore solo, che richiederanno l’autocertificazione”. E ancora: “Due congiunti che abitano in due regioni diverse ma gialle e partono prima del 20 dicembre, potranno vedersi“.

I congiunti si rivedranno per Natale?

“Sicuramente si potrà sempre raggiungere la Regione di residenza e si sta discutendo se far valere anche il domicilio“, ha continuato Zampa. Accordo anche sulla messa di Natale: “Si dovrà concludere entro l’orario per rientrare a casa per il coprifuoco alle 22. Quindi verso le 20, 20:30. È una decisione presa in accordo con la CEI, la quale ha capito perfettamente l’esigenza“.

Il Governo sta poi continuando a discutere sul fronte scuola, dove ci sono dei disaccordi tra chi impone di prolungare la rigidità delle misure e chi vorrebbe provare a venire incontro alle esigenze degli studenti. “Le scuole superiori potrebbero riaprire a metà dicembre, ci sono discussioni in corso. Per me sarebbe meglio aprirle a gennaio, dobbiamo prima progredire nei risultati perché l’obiettivo non è stato ancora raggiunto”. Intanto il ministro della Salute Roberto Speranza ha di nuovo invitato tutti al rigore per evitare che la terza ondata sia peggio della seconda o che coincida con la campagna vaccinale.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Manlio Amelio
3 Dicembre 2020 14:29

si bravissima la Zampa ha proprio ragione ( il tutto in senso sarcastico) il virus prima del 20 dicembre è in ferie e quindi non circola… invece dal 21dicembre in poi il virus ti da una Zampa..ta ti infetta ed è molto più contagioso dopo le ferie che si prende dal 4 dicembre fino al 20 e poi sono cazzi amari! ma vi rendete conto chi è che ci governa? SVEGLIA ITALIANI

Antonia
10 Dicembre 2020 10:45

È inaccettabile che non possa fare il natale con mia figlia che si trova fuori comune! Conte sei un incapace! Vorrei vedere te e i tuoi scagnozzi come lo festeggiate.

Adeodsto
11 Dicembre 2020 06:17
Risponde a  Antonia

Potrebbe essere l’ultimo


Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media