×

Maltempo golfo di Napoli: sospesi i collegamenti con le isole

Condividi su Facebook

Sospesi i collegamenti con le isole del golfo a causa del forte maltempo che sta investendo la Campania: isolate le isole di Capri, Ischia e Procida

maltempo golfo napoli

Il maltempo nel golfo di Napoli, ha portato alla sospensione dei collegamenti con le isole di Capri, Ischia e Procida.

Maltempo golfo di Napoli: sospesi i collegamenti con le isole

La forte mareggiata che in queste ultime ore ha investito la Campania, si è fatta sentire anche nei collegamenti con le isole del golfo: oltre alla diminuzione delle tratte, dovuto alla zona rossa causa Covid, risultano al momento sospesi i collegamenti con le isole di Ischia e Procida.

In mattinata erano stati sospesi anche i viaggi da e verso Capri.

Capri, isolata e l’emergenza sanitaria

Stamattina i collegamenti con l’isola, sono stati interrotti a causa dei venti troppo forti e della violenta mareggiata, che ha creato non pochi problemi. Soprattutto ai medici in servizio all’ospedale Capilupi, chiamati a Napoli per la somministrazione del vaccino Covid. A causa della situazione emergenziale, i due sindaci di Capri e Anacapri, hanno cercato di porre rimedio, chiedendo al direttore della società Caremar, Vincenzo Ponti, la possibilità di creare un ponte navale sino a Sorrento per i medici che dovevano recarsi a Napoli.

Sfida accettata dal direttore, che ha prediposto il viaggio della nave Driade, con a capo il comandante Grassano, che ha condotto sino a Sorrento i medici e sanitari.

La situazione di Ischia e Procida

Collegamenti complicati con la terraferma anche per le isole di Ischia e Procida, sia dal porto di Napoli che da Pozzuoli. I collegamenti riguardanti Procida per il momento sono ridotti al minimo; situazione simile per Ischia, che però mantiene alcune tratte in più verso Pozzuoli.

La protezione civile campana, ha poi prorogato l’allerta gialla fino alle ore 22 di domani sera, domenica 3 gennaio.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media