×

Come prenotare il vaccino Covid regione per regione: la guida

In questa piccola guida vedremo insieme come prenotarsi per la somministrazione delle dosi vaccinali contro il Covid-19, regione per regione.

Vaccino siringa

In tutte le Regioni italiane sta finalmente cominciando a funzionare il sistema di prenotazioni dei vaccini. Vediamo insieme in questa piccola guida come prenotarsi nelle principali regioni del Centro e del Nord.

Come prenotare il vaccino Covid in Lazio

Fin dai primi di febbraio tutti gli over 80 e i dipendenti delle scuole e delle università possono prenotare la propria vaccinazione sul sito https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home.

Può prenotare la vaccinazione il personale assistito dal Servizio Sanitario Regionale della regione Lazio, quindi tutti coloro che hanno un medico di famiglia convenzionato con il SSR della Regione.

Per prenotare occorre la Tessera Sanitaria in corso di validità, dato che bisogna comunicare sia il codice fiscale che le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera.

Per gli ultraottantenni è prevista la possibilità di farsi assistere da un familiare.

Lombardia

I cittadini lombardi che hanno più di 80 anni possono prenotare la propria vaccinazione contro il virus sul sito vaccinazionicovid.servizirl.it. Dal 26 febbraio 2021 possono aderire anche gli ultrasessantenni che abitano in zona arancione “rafforzata”, quindi i residenti in Capriolo, Iseo, Palazzolo sull’Oglio, Paratico, Pontoglio, Roccafranca, Rudiano, Urago d’Oglio per la provincia di Brescia e gli abitanti di Soncino per la provincia di Cremona.

I cittadini che invece abitano nei comuni a rischio della Provincia di Bergamo (Calcio, Castelli Calepio, Cividate al Piano, Adrara San Martino, Credaro, Gandosso, Palosco, Predore,Pumenengo, Sarnico, Tavernola Bergamasca, Telgate, Torre Pallavicina, Viadanica, Villongo.) utilizzeranno la piattaforma www.prenotavaccino.app, attiva dal 26 febbraio.

Per la richiesta di vaccinazione in questo caso è necessario avere a portata di mano la Tessera Sanitaria e il numero di cellulare o del telefono fisso.

La richiesta di adesione per gli over 80 può essere inserita anche da un familiare o da chi si occupa legalmente dell’anziano.
Nel caso di persone con disabilità grave è prevista da parte del Medicina generale la compilazione di un modulo che specificherà l’utilizzo di un’altra modalità per la somministrazione della dose.

Campania

Per la regione Campania basta prenotarsi attraverso il sito https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino. I cittadini verranno poi convocati presso i centri vaccinali, in futuro saranno coinvolti anche i medici di famiglia.

Abruzzo

La regione Abruzzo ha invece riservato un canale specifico per gli over 80. Il sito è vaccinocovid-19ultra-ottantenni-disabili-fragili.

Umbria

Ieri apre nella regione Umbria il sito per le prenotazioni online, che dopo una prima fase di tilt ha ripreso con le registrazioni.

Bisogna collegarsi al portale web https://vaccinocovid.regione.umbria.it e dopo aver inserito il codice fiscale ed un numero di cellulare si riceverà un SMS con l’indicazione del luogo e dell’ora in cui ci si dovrà presentare per entrambe le dosi.
In alternativa è possibile prenotarsi in farmacia.

Marche

I cittadini marchigiani possono prenotare l’appuntamento rivolgendosi al proprio portalettere o attraverso i 13 bancomat degli uffici postali.

Dopo il via alle prenotazioni del 12 febbraio attraverso il sito www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it e il numero verde 800.009.966, chi ha più di 80 anni avrà a disposizione anche una squadra di ben 889 postini per la prenotazione del vaccino. Dotati di Tessera Sanitaria e numero di telefono si potrà chiedere al postino di prenotare la somministrazione del vaccino.

Il postino, attraverso la funzione “prenotazione vaccini” sviluppata per il palmare che utilizzano per le raccomandate, verificherà le disponibilità in base al Cap, e il sistema in automatico indicherà gli slot disponibili per vaccinarsi.

Per quanto riguarda gli ATM Postamat sarà sufficiente inserire la tessera sanitaria, digitare le informazioni richieste e ritirare il “promemoria” della prenotazione.

LEGGI ANCHE:


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora