×

Molise, raddoppiano i casi covid in 24 ore

In Molise raddoppiano i casi di covid nel giro di 24 ore, e dal 1 marzo la regione entrerà ufficialmente in zona rossa.

raddoppiano casi covid molise
raddoppiano casi covid molise

In sole 24 ore, raddoppiano in Molise i nuovo casi di covid. Il nuovo bollettino pubblicato dalla regione registra 144 contagi nella mattinata di domenica 28 febbraio, rispetto ai 67 rilevati nella giornata di sabato 27 febbraio. Nessun sospiro di sollievo dalle terapie intensive, e sale quasi al 13% la percentuale di tamponi effettuati.

L’ospedale Cardarelli di Campobasso rimane il più colpito. Secondo il nuovo decreto Draghi, dal 1 marzo il Molise entrerà in zona rossa.

Covid Molise, raddoppiano i casi

In Molise la situazione legata al covid peggiora di giorno in giorno, tanto che i contagi raddoppiano in sole 24 ore. Il nuovo bollettino redatto dalla regione in data domenica 28 febbraio registra 144 nuovi contagi, rispetto ai 67 rilevati nella giornata di sabato 27 febbraio 2021.

Si registrano per fortuna 100 nuovi pazienti guariti, ma anche due nuovi decessi. Negli ospedali la situazione rimane invariata soprattutto nelle terapie intensive, dove si rileva un aumento di due unità nei ricoveri gravi. Aumenta anche la percentuale di tamponi effettuati che ora raggiunge il 12,83%.

Attualmente in Molise si rilevano 1.808 casi totali, di cui 67 ricoverati all‘ospedale Cardarelli di Campobasso, nel reparto di malattie infettive.

Un boom di contagi che ha letteralmente sorpreso tutti, dato che la regione fin dall’inizio della pandemia risultava sempre tra quelle meno infette, e ora invece pare vivere in ritardo la sua prima vera ondata. Come previsto dal nuovo decreto Draghi, dal 1 marzo il Molise entrerà in zona rossa come la Basilicata, e ci resterà fino a Pasqua.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora