×

Covid, Lombardia in zona arancione dal 1° marzo. Molise e Basilicata in rossa

L’aumento dei contagi e l’assidua circolazione delle varianti Covid hanno determinato la riclassificazione del colore di alcune Regioni italiane.

Covid Chieti Pescara zona rossa
Covid Chieti Pescara zona rossa

I dati recentemente emersi dagli assidui monitoraggi legati all’andamento dei contagi da coronavirus nelle singole Regioni italiane rendono necessaria una riclassificazione dei colori attribuiti a svariati territori. Al momento, i cambiamenti più significativi hanno coinvolto principalmente cinque Regioni.

Covid, quali Regioni cambiano colore dal 1° marzo

In seguito alle analisi settimanali condotte e dettagliatamente esaminate nella giornata di venerdì 26 febbraio, mutano ufficialmente i colori di cinque Regioni italiane. Si tratta, nello specifico di Lombardia, Piemonte, Marche, Basilicata e Molise. Le variazioni stabilite a livello governativo, secondo quanto dichiarato dall’AGI, sono state comunicate alle singole regioni direttamente dal ministro della Salute Roberto Speranza, intento ad apporre la propria firma a una nuova imminente ordinanza in vigore da lunedì 1° marzo.

Regioni in zona arancione: Lombardia, Piemonte e Marche

Nel caso della Lombardia, il trasferimento in zona arancione è stato confermato da fonti interne a Palazzo Lombardia, non appena ultimata la riunione della Cabina di Regia, fissata per venerdì 26 febbraio. In Lombardia, infatti, si sta registrando un significativo aumento dei contagi (più di 4.000 i soggetti positivi individuati soltanto tra giovedì 25 e venerdì 26 febbraio) e una rapida circolazione delle varianti Covid.

Per questo motivo, quindi, si è resa necessaria la ricollocazione in fascia arancione. La notizia è stata confermata dal ministro degli Affari Regionali Mariastella Gelmini: lo spostamento della Lombardia in fascia alta, pertanto, avverrà a partire da lunedì 1° marzo.

“Mi ha appena chiamato il ministro della Salute, Roberto Speranza, per comunicare che da lunedì prossimo, 1 marzo, la Lombardia sarà in fascia arancione. Prendiamo atto della decisione, ma è arrivato il momento che i tecnici e gli scienziati studino e poi ci dicano in modo chiaro e definito come superare questo stillicidio settimanale attraverso regole stabili e sicure. Le informazioni scientifiche ormai ci sono”. Lo ha dichiarato poco dopo il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Allo stesso modo, anche in Piemonte, in conclusione della riunione della Cabina di Regia tra Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità di venerdì 26, è stato decretato il passaggio in zona arancione.

Zona arancione dal 1° marzo, infine, anche per le Marche: è quanto affermato dal Governatore della Regione Francesco Acquaroli sul suo account Facebook ufficiale. Il presidente Acquaroli, infatti, ha scritto: «Mi ha appena comunicato il ministro Speranza che da lunedì la nostra regione sarà in zona arancione. Mi dispiace moltissimo per le restrizioni che condizioneranno la nostra quotidianità e tutte le attività, ma mi preme raccomandarvi la massima attenzione. Sapete quanto in altre occasioni mi sono battuto per chiedere di consentire lo svolgimento di attività personali ed economiche, ma in questo momento abbiamo il dovere di fermare il prima possibile questa fase di recrudescenza del virus a tutela della salute e della sicurezza di tutti i cittadini marchigiani».

Regioni in zona rossa: Basilicata e Molise

Più grave, invece, la situazione segnalata per la Basilicata e per il Molise, entrambe in zona rossa da lunedì 1° marzo.

La notizia relativa al passaggio in zona rossa della Basilicata è stata diramata dal Tgr Rai Basilicata tramite un post pubblicato sul canale Twitter ufficiale del servizio. Nello specifico, il tweet avvisa la popolazione della Regione attraverso le seguenti parole: «Coronavirus. La Basilicata passa in zona rossa».

Per quanto riguarda il Molise, invece, la modifica decretata è stata comunicata direttamente dal Presidente della Regione Donato Toma che, sul suo account Facebook ufficiale, ha scritto: «Ho richiesto di rendere tutta la regione Molise “zona rossa” da lunedì 1º Marzo. Il Governo ha accolto la mia istanza. È un momento delicato per il nostro territorio e chiedo al Governo – che gestisce la Sanità in Molise attraverso un Commissario nominato da Roma – di cambiare strategia e attivare tutte le misure necessarie. Da parte della Regione, per le residue competenze che ci rimangono, siamo a disposizione».

Liguria in zona gialla

Buone notizie per la Liguria, in questa regione la situazione è migliorata. Per questo passerà in zona gialla, con una riduzione delle restrizioni a partire dalla giornata di lunedì

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
ore 17.28 dj simula incidenti bivio farmacia
28 Febbraio 2021 01:01

L’ombra del covid ancora ci perseguita…vaccino subito

3802009xxx simula reato cell industria
28 Febbraio 2021 13:28

due regioni nuovamente rosse a quando i vaccini


Contatti:
Ilaria Minucci

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora