×

Dayane Mello: la minaccia di suicidio del rapper dopo l’accusa degli abusi sessuali in diretta tv

La situazione tra Dayane Mello e Nego Do Borel al reality brasiliano "La fazenda" sta letteralmente precipitando: le ultime sul tremendo caso

Nego Do Borel e Dayane Mello
Nego Do Borel e Dayane Mello

Il caso relativo alle presunte molestie contro Dayane Mello durante il reality brasiliano La Fazenda sta continuando a scatenare moltissime polemiche. Il rapper Nego Do Borel non ha infatti accettato tali pesanti accuse e sfogandosi sui social ha precisato che dopo il rifiutato dell’ex gieffina alle sue avance non è successo nulla.

“La polizia ha scoperto che non c’è stato nessuno stupro. Non voglio venire etichettato come un criminale. Finirò per togliermi la vita”, ha di fatto minacciato il cantante, portando la situazione a un punto davvero pericoloso.

Nego Do Borel disperato dopo le accuse

Il rapper ha deciso di affidare la propria difesa a un video pubblicato su Instagram, insistendo sul fatto di non essere mai andato oltre con Dayane Mello. Sia in Italia sia in Brasile, tuttavia, in molti hanno visto nei suoi gesti delle vere e proprie molestie sessuali, chiedendo e ottenendone la squalifica dal programma.

Di conseguenze Do Borel è diventato oggetto di una vera e propria ondata di odio sui social, che l’hanno appunto portato a minacciare il suicidio: “Finirò per togliermi la vita e non sto bluffando.

Non voglio venire etichettato come un criminale. Mi chiedo cosa ho fatto di male per meritare così tanto odio”.

Contents.media
Ultima ora