×

Denise Pipitone, Piera Maggio a Mattino Cinque: “Sogno mia figlia, per me è ancora bambina”

Piera Maggio è stata intervistata a Mattino Cinque e ha parlato di sua figlia, Denise Pipitone, svelando le sue emozioni.

Piera Maggio

Piera Maggio è stata intervistata a Mattino Cinque e ha parlato di sua figlia, Denise Pipitone, svelando le sue emozioni. Un’intervista molto toccante, in cui la mamma della bambina scomparsa da Mazara del Vallo ha aperto il suo cuore.

Denise Pipitone: l’intervista a Piera Maggio a Mattino Cinque

Sono 17 anni che Piera Maggio vive una situazione di profonda angoscia. Sua figlia Denise Pipitone è stata sequestrata nel 2004 e da allora la donna combatte ogni giorno nella speranza di poterla riabbracciare. La famiglia non ha mai smesso di cercare la piccola Denise e per la mamma Piera Maggio sono stati anni di doloro e di profonda paura. Una vera e propria prigione, nonostante si sia sempre dimostrata combattiva e piena di coraggio.

La donna è stata intervistata da Mattino Cinque e ha aperto il suo cuore, raccontando quello che è accaduto in questi anni difficili e quello che sta continuando ad accadere nel presente.

Denise Pipitone: i sogni di Piera Maggio

Federica Panicucci ha intervistato Piera Maggio, parlando da mamma a mamma, tra emozioni e dolore. Si è parlato della scomparsa della piccola Denise e sono state lette le lettere del fratello Kevin e del papà Piero Pulizzi.

L’uomo ha deciso di rimanere nell’ombra, ma è sempre presente e lotta quotidianamente per ritrovare sua figlia. Un uomo che ha vissuto un doppio dolore, visto che sono state indagate la sua ex moglie e sua figlia Jessica. Piera Maggio ha confessato di sentirsi spesso in colpa, perché sente di aver tolto qualcosa al figlio Kevin, a causa della vicenda che ha completamente travolto la loro famiglia. “Sogni mai Denise?” ha chiesto Federica Panicucci all’inizio di questa profonda intervista.

Non sogno sempre Denise ma quando accade la sogno spesso bambina, ripercorro le cose divertenti che facevamo insieme quando era piccola con me” ha risposto Piera Maggio.

Denise Pipitone: la ricerca della verità

Piera Maggio ha dichiarato che fa molta fatica ad immaginare la sua piccola Denise come una giovane donna di 21 anni. La ragazza ha una vita alle spalle che il suo papà e la sua mamma non hanno potuto conoscere e vivere insieme a lei. Per Piera Maggio Denise è ancora la sua bambina, quella che ormai tutti conosciamo bene dalle foto che sono state diffuse. La stessa bambina che non ha mai smesso e non smette di cercare. La donna sta cercando anche la verità e confida nel lavoro della Procura per capire cosa è accaduto realmente quel 1° settembre 2004, quando sua figlia è stata portata via. “Vorrei molto più chiarimento, vorrei arrivare al dunque di questa vicenda. Ma, soprattutto, non dobbiamo perdere di vista il punto focale della vicenda. Il punto focale è Denise: dov’è?” sono state le parole di Piera Maggio.

Contents.media
Ultima ora